Ferrari 488 Pista Spider

Debutta a Parigi la Ferrari 488 Pista Spider, scoperta da 720 cavalli e 340 km/h di velocità massima.

Ferrari 488 Pista Spider è la 50° auto scoperta mai prodotta dalla Casa del Cavallino Rampante. Presentata a Parigi dopo aver debuttato in estate in California, la 488 Pista Spider vanta 720 cavalli, generati dal rinnovato motore V8 biturbo di 3.9 litri. Con soli 1.380 kg (100 in più rispetto alla variante coperta) e un rapporto peso/potenza di 1,92 kg, la Spider fa segnare il miglior valore di sempre per una scoperta Ferrari.

La meccanica di questa spider è la medesima che abbiamo ammirato anche sulla coupè. Il propulsore è dunque quello della 488 base, ma grazie alle numerose modifiche ricevute sviluppa 50 cavalli in più. Le bielle sono in titanio, il suo peso è 19 chili inferiore rispetto a quello della 488 GTB e la velocità massima che può far raggiungere alla 488 Pista è pari a 340 km/h.

Altra interessante novità è il sistema di controllo della dinamica del veicolo denominato Side Slip Control 6.0, arrivo oramai alla sesta generazione. Tale sistema riceve informazioni da numerose componenti dell’auto, quali il cambio, il differenziale, il volante, il motore, le pinze freno etc. Grazie a tali informazioni il Side Slip Control migliora il comportamento di guida della Ferrari 488 Pista Spider, autentico gioiello d’ingegneria.

ARTICOLI CORRELATI