Ferrari 599 GTB Fiorano by Hamann

Voleva la pelle nera...e 53 cavalli in più!

Ferrari 599 GTB Fiorano by Hamann. Come sempre in questi casi, lasciamo a voi il giudizio finale. E’ giusto modificare una supercar, magari col cavallino rampante sul cofano? E’ accettabile che ci sia chi ritiene troppo… normale una Ferrari 599 GTB Fiorano? Se siamo qui a parlare dell’ultima creatura di Hamann, effettivamente c’è qualcuno capace di rispondere affermativamente a queste domande.
La regina Il successo e l’apprezzamento raccolto dall’ultimo gioiello Ferrari sono sotto gli occhi di tutti. Decine di riviste l’hanno premiata, incoronata regina delle supercar, ed anche il nostro concorso “Infomotori Web Awards” la vede doppiare le avversarie nella categoria Sportive . Il dubbio quindi si amplifica, visto che vediamo cadere riga dopo riga i presupposti per un’operazione di tuning.
Una sfida Il tutto si bilancia pensando al fine ultimo dei tuner (quelli seri), che va ben oltre la semplice personalizzazione. Il preparatore ha sempre e comunque lo scopo di dimostrare la propria competenza, sfidando il design e la tecnologia di grandi costruttori: il pubblico poi decreterà l’eventuale successo dell’iniziativa. Hamann, in questo senso non è secondo a nessuno. Ferrari studia attentamente la carrozzeria in galleria del vento? Bene, lui aumenta la deportanza aerodinamica con raffinate appendici. Ferrari sviluppa un V12 da 620 cavalli? Nessun problema, altri 53 cavalli griffati Hamann in arrivo.
Nerissima Il classico rosso di Maranello lascia il posto ad un tenebroso nero lucido, che trasforma la carrozzeria elegante e sinuosa della 599 GTB in qualcosa di animalesco, seppur sensuale. Il kit aerodinamico prevede spoiler, minigonne e cattivissimi cerchi in lega scomponibili di colore scuro come da tradizione Hamann, mentre l’estrattore posteriore modificato incornicia i terminali di scarico sdoppiati da 90 millimetri.
E dentro? Per gli interni potete scegliere nuovi rivestimenti, sistemi multimediali DVD, ricevitore TV od una bella Playstation per qualche garetta mentre siete fermi al semaforo.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI