Fiat 500L l’erede della Fiat Multipla a 5 o 7 posti

Ufficialmente abbandonato il nome Ellezero o L0, la nuova MVP Fiat si chiama Fiat 500L, dove la sigla “L” sta per Large e non per Lusso

Probabile regina del Salone di Ginevra 2012 a marzo, Fiat 500L è la nuova monovolume compatta della casa torinese, una vettura il cui nome va a sostituire quello che per alcuni mesi era circolato, ovvero Ellezero o anche L0.
La MVP torinese, che prende spunto ovviamente dalla 500 ma in realtà va a sostituire due vetture quali la Fiat Multipla e la Fiat Idea, viene prodotta nello stabilimento serbo di Kraguejevac ed arriva sul mercato a luglio di quest’anno, almeno nella versione 5 posti. La versione invece a 7 posti è prevista in uscita con qualche mese di ritardo rispetto alla sorella “minore”, quindi presumibilmente tra settembre ed ottobre.

Questa versione a passo lungo non dovrebbe poi essere molto più lunga della 5 posti, ma potrebbe introdurre soluzioni molto pratiche per la disposizione dei sedili e l’ottimizzazione dello spazio. Proprio le misure piuttosto contenute della versione 5 posti (solamente 4,15 metri) riescono ad abbinare uno spazio interno adeguato per i passeggeri ad un’auto non troppo ingombrante per gli angusti spazi cittadini.

Concorrenti naturali della Fiat 500L sono la Citroen C3 Picasso e la Ford B-Max, con la 500L disponibile sia con motorizzazione benzina 0.9 Twinair da 85 CV o 1.4 quattro cilindri da 77 e 105 CV. Per quanto riguarda invece la gamma diesel ci sarà il 1.3 Multijet II da 75 o 95 CV. Probabile, ma in un futuro un po’ più lontano nel tempo, la versione gpl.

ARTICOLI CORRELATI