Lancia Voyager 2.8 CRD 178 CV, nuovo motore con 15 cavalli extra

La Lancia Voyager, monovolume grande dall'impronta tipicamente americana, viene aggiornata e vanta ora una versione con motore 2.8 CRD turbodiesel da 178 CV

Viene aggiornata la Lancia Voyager, monovolume grande di provenienza americana che porta ora però marchio italiano dopo l’acquisizione da parte di Fiat del Gruppo Chrysler. Debutta quindi a listino una nuova ed aggiornata versione di Lancia Voyager, ora con motore 2.8 CRD turbodiesel capace di 178 CV, un propulsore inedito per la gamma Voyager. 131 Kw dunque per questa unità da 2.8 litri turbodiesel common-rail, la cui coppia massima di 360 Nm risulta pari a quella del vecchio propulsore, con 15 cavalli però guadagnati.

Ne consegue che il piacere di guida è accresciuto, con una vettura che risponde meglio alle sollecitazioni, con risposte pronte ed un’ottima elasticità. Questo motore quattro cilindri in linea con distribuzione a quattro valvole per cilindro e doppio albero a camme in testa con comando a cinghia viene giustamente lodato dai tecnici Lancia, che ne sottolineano non solo le prestazioni ma anche i consumi e le emissioni di CO2. Il 2.8 CRD vede anche la presenza del ricircolo dei gas di scarico (EGR), sensori di temperatura sia dell’olio che dei gas di scarico, filtro antiparticolato DPF ed accorgimenti per ridurre la rumorosità.

Lo sprint da 0 a 100 km/h avviene in 11,5 secondi (contro gli 11,9 secondi della versione con motore 2.8 litri da 163 CV), mentre la velocità di punta raggiunge i 193 km/h, valore che rimane invariato rispetto al passato. Anche i consumi, nonostante la potenza sia cresciuta, rimangono invariati rispetto alla versione col precedente motore: nel ciclo misto la Lancia Voyager 2.8 CRD 178 CV consuma 7,9 litri ogni 100 chilometri (quindi percorre circa 12 km e mezzo con un litro), mentre le emissioni di CO2 si fermano a 207 g/km.

Se il prezzo di listino rimane invece invariato, ovvero 41.000 euro, la gamma delle vernici si amplia, con due nuove colorazioni a disposizione: i metallizzati “Maximum Steel” e “Billet Silver”. Di serie ora anche il sistema “Trailer SwayDamping” che permette di smorzare la sbandata di un rimorchio eventualmente agganciato alla Lancia Voyager.

ARTICOLI CORRELATI