Defender

Land Rover Defender

VOTO 2/5 su 3 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Defender

Land Rover, molto attiva negli ultimi mesi con la presentazione della DC100 Concept prima e della Evoque Cabrio Concept poi, porta questi due modelli al New York International Auto Show 2012, dopo che gli stessi erano presenti anche al Salone di Ginevra nel mese di marzo. La versione presente a New York si chiama per esteso DC100 Expedition Concept. Il fuoristrada degli esploratori La 4x4 per “andare oltre” va ancora oltre. Ha debuttato all'Auto Expo di Nuova Delhi la colorazione Rosso Firenza per i due concept Defender DC100 e DC100 Sport, prototipi della nuova generazione del famoso fuoristrada prevista per il 2015. La nuova 4x4 estrema va oltre i già noti punti di forza che l'hanno resa famosa per i suoi utilizzi: umanitari (ne fanno largo uso il personale dell'Onu e della Croce Rossa) o per le esplorazioni. A partire da due semplici piattaforme, i Defender hanno assolto a qualsiasi tipo di compito e sono stati riconfigurati in ogni modo, da autopompa a veicoli esplorativi cingolati. Il parabrezza abbattibile La DC100 Sport è un Land Rover nuovo che, tra le altre cose, si presenta con un parabrezza aerodinamico abbattibile e di schermi laterali. Entrambi i concept si presentano con dimensioni compatte, sbalzi ridotti e cerchi in lega da 22" che conferiscono una postura quadrata e decisamente risoluta. Altri dettagli che distinguono i prototipi sono le prese d’aria triangolari nei parafanghi anteriori, i bordi del cofano che si inseriscono nella linea di cintura e le maniglie pronunciate inserite nel bordo esterno delle portiere. Tre sedili anteriori All'interno, entrambi gli allestimenti hanno tre sedili anteriori per una maggiore versatilità con la possibilità di sollevare il sedile centrale per consentire lo stivaggio di materiali. La seduta esterna del passeggero può invece venire ripiegata per aumentare la capacità di carico. Entrambi gli interni presentano materiali robusti ed ecologicamente sostenibili. Quelli di DC100 sono tessuti più tecnologici e resistenti, per gli usi più estremi. Nella DC100 Sport i materiali sono più lussuosi. Pannelli solari sul tetto Il tetto del DC100 può venire dotato di pannelli solari per alimentare i sistemi di bordo, riducendo il carico sul motore e abbassando le emissioni. Le concept sono basate sullo stesso moderno pianale - con un passo di 2,54 metri - e dimostrano la flessibilità progettuale e l’uso potenziale di questa valida piattaforma. Una trasmissione ad otto rapporti con sistema intelligente Start/Stop integrato e un ripartitore di coppia offrono una vasta gamma di rapporti alti e bassi nella guida on e off road. La DC100 utilizza uno sviluppo del sistema di sospensioni ad aria che le permette di variare l’altezza da terra fino ad un massimo di 320 mm per ottenere un approccio estremo, angoli di partenza, articolazione degli assi e altezza da terra. In città, DC100 Sport è più facile da gestire grazie al Park Assist, che parcheggia la concept con un minimo input da parte del conducente.