USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mercedes A 45 AMG

Anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2013 per la versione High-Performance della Classe A, rivale di Audi S3 e Volkswagwen Golf GTI. Motore 2 litri Euro6 da 360 CV abbinato ad un cambio sportivo a doppia frizione a sette marce Speedshift DCT AMG

Mercedes A 45 AMG anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2013
La Mercedes Classe A ha affascinato per la sua rivoluzionaria linea e per l’estetica aggressiva. Ora dopo la versione di base arriva una nuova generazione del marchio High Performance del Costruttroe tedesco: la Mercedes A 45 AMG viene presentata in anteprima mondiale all’83° Salone di Ginevra (5-17 marzo 2013).
Alla A 45 AMG viene assegnato il ruolo di  ambasciatrice della strategia del futuro “AMG Performance 50”, accompagnando Mercedes-AMG GmbH al suo 50° compleanno, nel 2017.

Design sportivo e muscoloso della A 45 AMG
Il design dal forte impatto visivo della rivoluzionata Mercedes Classe A, caratterizzato dal nuovo stile dinamico, dalla forma scolpita e dalle linee laterali caratteristiche, è reso ancora più sportivo e muscoloso dalla versione A 45 AMG.
L’assetto sportivo AMG, caratterizzato da molle e ammortizzatori appositamente messi a punto.
L’anteriore è caratterizzato dalla mascherina del radiatore “Twin blade” e dal listello trasversale inserito nella grembialatura anteriore AMG, entrambi verniciati in grigio titanio opaco. Gli incisivi flic neri affiancano le ampie prese d’aria laterali. L’estetica nella vista laterale è affidata non solo ai cerchi in lega AMG a doppie razze, ma anche ai rivestimenti sottoporta con inserti in grigio titanio opaco.
La scritta “Turbo AMG” spicca all’altezza del parafango. La grembialatura posteriore AMG, con le sue feritoie di sfogo laterali appena accennate, è dotata di un inserto diffusore e di una modanatura in grigio titanio opaco. I due terminali squadrati e cromati dell’impianto di scarico sportivo AMG con valvola di scarico conferiscono alla coda un look esteticamente dominante.
Dai due caratteristici terminali dell’impianto di scarico sportivo AMG fuoriesce un possente sound del motore, in particolare in fase di forte accelerazione.
Come equipaggiamento a richiesta, per la A 45 AMG è disponibile anche un impianto di scarico Performance AMG con valvola di scarico e terminali di scarico dal design specifico.Il guidatore può così gustarsi un sound del motore ancora più emozionante e intenso nelle fasi di carico e di innesto delle marce.

Abitacolo della A 45 AMG
Anche gli interni della A 45 AMG sono impostati all’insegna del dinamismo e dell’esclusività. I sedili sportivi in pelle ecologica Artico/microfibra Dinamica con cuciture di contrasto rosse, il volante sportivo multifunzione con comandi integrati e la Drive Unite AMG stabiliscono nuovi standard, sia in termini di qualità, che di impatto visivo. L’inserto della plancia portastrumenti è realizzato in carbon look, che si sposa con le cinque bocchette di aerazione nere/rosse, le cinture di sicurezza rosse e le soglie di ingresso AMG.
La strumentazione AMG fornisce tutte le informazioni utili mediante il display a colori in posizione centrale con il menu principale AMG e il Racetimer.

Motore, prestazioni e consumi della Mercedes A 45 AMG
Una vera AMG: il più potente motore turbo a quattro cilindri di serie mai realizzato a livello mondiale. Il motore turbo AMG di 2,0 litri è stato progettato ex-novo e raggiungere una potenza massima di 360 CV (265 kW) ed una coppia massima di 450 Nm.
I valori di potenza e coppia portano la A 45 AMG a raggiungere i 250 km/h di velocità massima, limitata elettronicamente, e ad toccare i 100 all’ora da ferma in 4,6”.
Tanta potenza che viene tenuta su strada grazie anche alla trazione integrale 4MATIC AMG, progettata per garantire le massime è performance.
Nonostante prestazioni sportive, i consumi non sono esagerati: Mercerdes infatti comunicata un consumo medio (ciclo NEDC combinato) di 6,9 lt./100km. Inoltre, il 2,0 litri AMG rispetta la normativa Euro 6 sui gas di scarico prevista dal 2015, in abbinamento con un valore limite di particolato pari a 6×1011 particelle/km che diverrà obbligatorio dal 2017.
Consumi che vengono garantiti dalla leggerezza del motore con basamento in alluminio, dalla sua architettura ottimizzata, dalla riduzione degli attriti interni grazie alla superficie di scorrimento dei pistoni con tecnologia Nanoslide e dalla funzione ecologica start/stop.
Infine, la combinazione tra iniezione multipla e accensione multipla migliora lo sfruttamento del carburante e incrementa sensibilmente il rendimento termodinamico, con conseguente diminuzione delle emissioni di gas nocivi.

Mercedes A 45 AMG con cambio sportivo a sette marce Speedshift DCT AMG
Il cambio a doppia frizione della nuova A 45 AMG è frutto del know-how tecnico in campo ingegneristico. Il cambio sportivo a 7 marce Speedshift DCT AMG è collegato direttamente al motore a quattro cilindri turbo AMG da 2,0 litri. Prendendo spunto dalla trasmissione della supersportiva SLS AMG, sono stati ripresi tutti i relativi moduli software.
Il cambio a doppia frizione della A 45 dispone di sette marce, tre programmi di marcia, doppietta automatica e funzione RACE START per prestazioni ottimali in fase di accelerazione. I punti di forza del cambio sportivo DCT AMG sono i passaggi di marcia immediati senza interruzione del flusso di potenza, la strategia di comando sviluppata ad-hoc, l’elevato comfort degli innesti e la notevole efficienza. Gli ingranaggi rinforzati del cambio assicurano la massima resistenza ed affidabilità. Gli anelli di sincronizzazione con superfici d’attrito in carbonio migliorano non solo l’affidabilità nel tempo, ma ottimizzano contemporaneamente i tempi di reazione nei cambi marcia manuali: premesse ideali per godersi qualche giro lanciato in pista.
Per incrementare il dinamismo e il piacere di guida è possibile selezionare il programma “M”. Un’ulteriore scelta, che il guidatore può attivare in modalità “C” ed “S”, con un semplice tocco del comando “up” o “down”, senza mai dovere staccare le mani dal volante. Questa funzione consente di apprezzare in tutti i programmi di marcia automatici il dinamismo e le prestazioni del programma di guida manuale, con l’aggiunta degli inserimenti automatici del rapporto superiore o inferiore. Questo permette al guidatore di concentrarsi esclusivamente sulla appagante sensazione assicurata dalle sorprendenti prestazioni di marcia.
I tempi di innesto in modalità manuale”M” e con il programma Sport “S” raggiungono lo stesso livello sportivo della supersportiva SLS AMG GT
. Grazie ad una breve e precisa interruzione dell’accensione e dell’iniezione a pieno carico, i cambi marcia in modalità “M” ed “S” avvengono in modo ancora più veloce, accompagnati da un sound ancora più emozionante. In modalità “C” (Controlled Efficiency) le mappature più morbide del motore e del cambio favoriscono uno stile di guida maggiormente orientato al comfort e ai consumi. In modalità “C”, inoltre, è attiva la funzione ECO start/stop.

Trazione integrale 4MATIC AMG per la Mercedes A 45 AMG
La nuova A 45 AMG è equipaggiata di serie con la trazione 4MATIC  AMG variabile, progettata per garantire massime prestazioni. Nella fase di progettazione e di sviluppo si è puntato principalmente sulle prestazioni e sul dinamismo. Il flusso di potenza verso le ruote posteriori è affidato ad una compatta Power Take-off Unit (PTU), completamente integrata nel cambio sportivo a 7 marce. La PTU non è dotata di un proprio circuito dell’olio, ma viene alimentata con lubrificante attraverso il circuito dell’olio del cambio sportivo. Rispetto alle soluzioni adottate dalla concorrenza, nelle quali la derivazione è ottenuta tramite un componente add-on dotato di un proprio circuito di lubrificazione, si ottengono vantaggi in termini di peso anche del 25%.
La potenza del motore a quattro cilindri turbo AMG da 2,0 litri viene convogliata verso l’asse posteriore attraverso un albero di trasmissione in due parti. La frizione a lamelle a comando elettroidraulico  è montata in blocco con il differenziale posteriore, al fine di ottenere una ripartizione ottimale dei pesi. Non appena si verifica un pattinamento sull’asse anteriore, la frizione a lamelle lo rileva immediatamente. Una pompa idraulica comprime immediatamente il pacco di lamelle, praticamente senza che il guidatore se ne accorga, trasferendo opportunamente la coppia motrice verso le ruote posteriori.
La pompa rimane sempre attiva, al fine di assicurare tempi di reazione particolarmente veloci, e non deve essere comandata nuovamente ogni volta, come accade solitamente in altri sistemi. La ripartizione della potenza è impostata in maniera completamente variabile: in condizioni di guida normali, la A 45 AMG viaggia a trazione anteriore al fine di assicurare la massima efficienza. In caso di esigenze di guida più dinamiche, la trazione integrale 4MATIC AMG  ripartisce la coppia tra asse anteriore e posteriore addirittura con un rapporto di 50:50. I parametri di riferimento per la ripartizione variabile della potenza sono i seguenti: velocità di marcia, accelerazione longitudinale e trasversale, angolo di sterzata, differenziale di rotazione tra le singole ruote, marcia inserita e posizione dell’acceleratore.

Sistema ESP a 3 livelli per la Mercedes A 45 AMG
Una caratteristica particolare è costituita dall’interazione tra la trazione integrale 4MATIC AMG e l’ESP a 3 livelli con sistema di assistenza per migliorare la dinamica in curva integrato nell’ESP. Con l’ausilio dei 3 livelli dell’ESP, il guidatore può modificare il comportamento dinamico della A 45 AMG a seconda delle proprie preferenze, con la semplice pressione di un pulsante. Il programma di marcia “ESP ON”, maggiormente orientato alla sicurezza, supporta il guidatore con un comportamento di marcia neutrale. Non appena le condizioni di marcia risultano instabili, viene attivato un intervento frenante su una o più ruote e viene ridotta la coppia del motore.
Premendo brevemente il pulsante ESP, si attiva la modalità “SPORT Handling”, che grazie a strategie di regolazione maggiormente orientate alla guida dinamica consente non solo di ritardare gli interventi dell’ESP, ma anche di trasferire una percentuale maggiore di coppia motrice verso il retrotreno. Premendo più a lungo il pulsante dell’ESP, si attiva la modalità “ESP OFF”, nella quale le funzioni dell’ESP non sono più disponibili. Mercedes consiglia questa modalità esclusivamente a guidatori esperti e in pista. Premendo il pedale del freno si hanno a disposizione in fase di frenata tutte le funzioni di sicurezza dell’ESP sia in modalità “SPORT Handling” sia con “ESP OFF”.
Il sistema di assistenza per migliorare la dinamica in curva dell’ESP ne costituisce un’integrazione perfetta: nelle curve affrontate ad andatura sportiva, un impercettibile intervento frenante su una delle ruote interne rispetto alla curva determina un momento d’imbardata ben definito intorno all’asse verticale della vettura, facendo sì che l’inserimento in curva della A 45 AMG risulti sempre preciso e facilmente controllabile.
Il sistema di assistenza per migliorare la dinamica in curva dell’ESP viene adattato in funzione della modalità ESP selezionata. In modalità “ESP SPORT Handling” ed “ESP OFF”, ad esempio, viene supportato il desiderio del guidatore di potere disporre di un livello di agilità e di dinamismo maggiore. Il sistema di assistenza per migliorare la dinamica in curva dell’ESP è una funzionalità aggiuntiva dell’Electronic Stability Program e migliora sensibilmente non solo l’agilità, ma anche la sicurezza attiva nella guida nelle situazioni limite.

Assetto sportivo AMG con avantreno e retrotreno specifici
Del tutto rivista la tecnologia degli assali della Mercedes A 45 AMG.
L’avantreno a tre bracci oscillanti è dotato di fusi a snodo degli assi più rigidi e di un comportamento elastocinematico completamente inedito per migliorare ulteriormente la dinamica di marcia. Nel piano dei bracci inferiore sono stati adottati cuscinetti più rigidi e di nuova concezione, che assicurano un inserimento in curva più agile. I cuscinetti più rigidi, inoltre, determinano una rigidità di camber (l’inclinazione che la ruota ha rispetto all’asse – immaginario – perpendicolare con il piano d’appoggio sul terreno [ndr]) più elevata, con conseguente aumento della velocità di percorrenza in curva. Nella fase di progettazione e di sviluppo dell’intero avantreno è stata prestata particolare attenzione per assicurare la massima trazione nelle fasi di guida più sportive.
Anche il retrotreno a quattro bracci oscillanti della A 45 AMG è stato completamente riveduto. Il supporto del retrotreno è equipaggiato con cuscinetti più rigidi allo scopo di migliorare la stabilità di marcia, mentre il telaio ausiliario è collegato rigidamente alla carrozzeria.
L’assetto sportivo AMG, caratterizzato da molle e ammortizzatori appositamente messi a punto e da barre stabilizzatrici di dimensioni maggiori, assicura un’elevata accelerazione trasversale e una ridotta tendenza al rollio in presenza di curve veloci in successione. La A 45 AMG monta di serie cerchi in lega AMG a doppie razze in grigio titanio torniti con finitura a specchio, abbinati a pneumatici misura 235/40 R 18.
Ad assicurare una guida sportiva ed allo stesso tempo sicura ci penso lo sterzo parametrico sportivo AMG ed il sistema frenante ad alte prestazioni AMG.
Lo sterzo parametrico sportivo assicura la massima precisione di sterzo ed agilità in funzione della velocità. Il servomotore è montato direttamente all’altezza della scatola del cambio al fine di ridurre al minimo gli ingombri. L’impianto frenante AMG ad alte prestazioni, dotato di dischi autoventilanti e perforati da 350 x 32 mm all’avantreno e 330 x 22 mm al retrotreno, assicura decelerazioni immediate e affidabili.

Pacchetti di personalizzazione previsti per la Mercedes A 45 AMG
Per la personalizzazione della A 45 AMG sono disponibili numerosi equipaggiamenti a richiesta:
– Pacchetto aerodinamico AMG: alettone posteriore AMG, “flic” aggiuntivi nella grembialatura anteriore, splitter anteriore più ampio
– Alloggiamento dei retrovisori esterni in carbonio AMG
– Pacchetto carbonio AMG per gli esterni: splitter anteriore, inserto nei rivestimenti sottoporta e nella grembialatura posteriore in vera fibra di carbonio
– Alettone posteriore AMG
– Pacchetto Exclusive AMG
– Cerchi in lega AMG 8 x 19 a razze multiple con pneumatici 235/35 R 19 in due versioni: in grigio titanio torniti con finitura a specchio o in nero opaco con bordo del cerchio tornito con finitura a specchio
– Pacchetto Night AMG: cristalli “Privacy”, linea di cintura nera anodizzata, terminali di scarico neri cromati, lamelle della mascherina del radiatore in superficie cromata color argento, splitter anteriore, retrovisori esterni, inserto nei rivestimenti sottoporta e nella grembialatura posteriore in nero lucidati a specchio
– Impianto di scarico Performance AMG compresi terminali di scarico dal particolare design
– Assetto sportivo AMG con taratura più rigida di molle e ammortizzatori
– Volante Performance AMG e leva del cambio automatico E-SELECT, chiave elettronica con stemma AMG
– Sedili Performance AMG
– Copertura bulloni AMG nera con coprimozzo stile fissaggio centrale (disponibile solo per i cerchi in lega AMG di serie)
– Pinze dei freni rosse

Tabella dei principali valori di potenza, coppia, consumi e prestazioni di Mercedes A 45 AMG

Mercedes A 45 AMG Caratteristiche
Cilindrata 1.991 cm3
Potenza 265 kW (360 CV) a 6.000 giri
Coppia max. 450 Nm a 2.250 – 5.000 giri
Peso motore (a secco) 148 kg
Consumo di carburante NEDC combinato 6,9 – 7,1 l/100 km
Emissioni di CO2 161-165 g/km
Norma sui gas di scarico Euro 6
Accelerazione 0-100 km/h 4,6 s
Velocità massima 250 km/h*

*limitata elettronicamente

Video ufficiale della Mercedes A 45 AMG

TUTTO SU Mercedes Classe A
Articoli più letti
RUOTE IN RETE