VOTO 4/5 su 1 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
i-MiEV

Mitsubishi I-Miev al Salone di Parigi 2010: già in commercio nel mercato interno, la Mitsubishi I-Miev userà come cassa di risonanza mediatica il Salone dell'Auto di Parigi 2010 per farsi conoscere nel vecchio continente. Si è parlato molto negli ultimi tempi di questa zero emission, in quanto verrà venduta in Europa anche come Peugeot iOn e Citroen C-Zero, senza dimenticare la Smart Electric Drive. L'accordo con PSA potrebbe rendere la I-Miev l'elettrica più venduta, contendendo la palma all'altra grande promessa del settore: la Nissan Leaf. I test di fattibilità sono in corso e la possibilità di lanciare in Europa l’auto elettrica i MiEV si fa sempre più vicina. Sebbene non sia stata presa ancora una decisione definitiva sul “se e quando” l’auto potrebbe essere lanciata, Mitsubishi continua a monitorare il gradimento attraverso un nuovo esercizio: il prototipo i MiEV” da Salone. Il mercato è sensibile come non mai alle vetture ad emissioni zero. Se i volumi di vendita sono ancora minimi, il ritorno a livello di immagine è invece determinante. Come già accennato Mitsubishi offre da oltre un anno la I-Miev nel mercato inerno, con successi lusinghieri.

L'autonomia della Miev consente di percorrere ben 180 km con le batterie a piena carica: grazie ad impianti dedicati, sarà possibile ripristinare l'80% della carica in soli 30 minuti. Rispetto alla versione giapponese sono attesi diversi aggiornamenti atti a rendere più accogliente l'abitacolo, oltre ad un profondo restyling della console centrale. Tutto tace per ora sul prezzo d'acquisto, si spera sostenuto da adeguate decurtazioni fiscali rispetto alle vetture spinte da motori a combustione interna.