USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nuova Ford Mustang eredita il design della concept Ford Evos

Secondo fonti interne all'azienda americana la nuova generazione della muscle car Ford Mustang abbandona lo stile retrò, prendendo spunto per il design dalle linee morbide della Ford Evos Concept per attirare clienti più giovani

Ford Mustang 2014
Secondo l’autorevole Wall Street Journal nel 2014 l’attuale Ford Mustang verrà sostituita da una nuova generazione completamente diversa nello stile. Il quotidiano cita come fonti alcune persone a stretto contatto con i piani di sviluppo dell’azienda americana, e secondo cui la muscle car americana è destinata nella prossima versione ad abbandonare la caratteristica linea retrò, ispirata al modello originale del 1964, che ha fatto il suo debutto nel 2006.

Design ispirato alla Ford Evos Concept
Sempre stando alle stesse fonti l’ispirazione per il nuovo design arriverebbe proprio dalla concept car Ford Evos presentata al Motor Show di Bologna 2011. Come abbiamo anticipato nella nostra presentazione di questo splendido prototipo, i vertici Ford sono stati fin da subito chiari nell’affermare che l’influenza dello stile Evos sarebbe stato molto forte e immediato nelle strategie della casa di Detroit.

Progettata secondo le nuove esigenze della generazione Y
A spingere verso questa decisione sono stati anche i dati di vendita dell’ultimo anno, che hanno visto un calo del 4% nelle vendite della Mustang, che ha raggiunto la cifra di 70.438 unità vendute, contro le 166.000 unità del primo anno di vendita. C’è inoltre la consapevolezza che, entro il 2020, il 40% dei clienti del settore auto apparterrà alla cosidetta generazione Y, ovvero a giovani nati tra il 1980 e il 1999, sempre più attenta alle dotazioni elettroniche e alla connettività per apprezzare l’attuale modello, piuttosto spartano per quel che riguarda gli elementi sopracitati.

Un vero peccato per quanti apprezzano il riuscito tocco retrò dell’attuale Ford Mustang, tuttavia difronte al design della concept Evos non si può di certo rimanere indifferenti. Il tipo di carrozzeria scelta è il classico “coupè fastback”, reso celebre dalla mitica Ford Mustang Eleanor del 1967. La linea di cintura alta dona slancio alla fiancata. Il muso si distingue per le sottili luci a led, due tratti netti che vanno ad incorniciare l’inedita calandra, dalle ridotte dimensioni e caratterizzata da un’inclinazione che ricorda ancora una volta la Mustang. La coda è raccolta, inglobata nel padiglione arcuato

 

TUTTO SU Ford Mustang
Articoli più letti
RUOTE IN RETE