USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Pagani Huayra Roadster

Frutto del genio di Horacio Pagani, la supercar Huayra arriva nel 2013 in versione roadster, pronta a sfidare la futura lamborghini Aventador spyder sul filo dei 700 cavalli

Horacio Pagani ha presentato la sua nuova supercar Huayra presso il Salone di Ginevra 2011. A distanza breve distanza da questo evento, il vulcanico imprenditore argentino annuncia la versione roadster, in arrivo tra il 2013 ed il 2014. Dal punto di vista meccanico, la  da 700 cavalli erede della Zonda. Il design ricorda molto la progenitirice ma ne evolve il concetto, con un look moderno e accattivante. Cuore della Huayra è un poderoso V12 biturbo di oltre sei litri. Di derivazione Mercedes AMG, promette oltre 700 cavalli e una coppia motrice in grado di trainare il vagone di un treno merci, pari ad oltre 1000 nm. La sinfonia prodotta da tale gioiello non può che risultare ancor più entusiasmante se vissuta a cielo aperto. 

Uno degli aspetti peculiari della Huayra è il peso assai ridotto. Se la Huayra in versione coupè ferma l’ago della bilancia a quota 1350 chilogrammi, siamo convinti che il Pagani ed il suo team ingegneristico sapranno contenere al meglio l’invitabile aumento di peso dovuto alla perdita del tetto. Una massa simile è riscontrabile nella più modesta delle compatte a due volumi. Il quadro prestazionale è semplicemente impressionante, con oltre 370 km/h di velocità massima e uno scatto da 0 a 100 km/h stimato in poco più di tre secondi. La carrozzeria è in fibra di carbonio, mentre il telaio è un monoscocca in carbonio e titanio. Come accennato, tale meraviglia meccanica è attesa tra due o tre anni, pronta a deliziare pochi (o meglio, pochissimi) raffinati palati.

TUTTO SU Pagani Huayra
Articoli più letti
RUOTE IN RETE