USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Renault Clio Break

Presente al MotorShow 2012 di Bologna la versione station wagon della nuova Clio 4. Nelle concessionarie dal primo trimestre 2013

Vai allo Speciale Motor Show di Bologna 2012

Renault Clio Break
Dopo il suo debutto al Salone di Parigi  2012 è ora presente al MotorShow di Bologna 2012 la Renault Clio Break, versione wagon della Renault Clio 4.
Design in comune con la versione berlina, l’arrivo nelle concessionarie è previsto per il 1° trimestre 2013.

Design della Renaul Clio Break
Il look della Renault Clio Break deriva dalla sua versione berlina. Lo si vede dai gruppi ottici, sia anteriori che posteriori, e dalle forme dinamiche.
Cambia, com’è logico, il posteriore, per aggiungere funzionalità e modularità e strizzando l’occhio ad un pubblico in cerca di un design incisivo.
Il passo della Break è identico a quello della berlina, mentre lo sbalzo posteriore è allungato di 201 mm, toccando 823 mm. Con una lunghezza fuori tutto di 4,262 m, Nuova Renault Clio Break si presenta come station wagon raffinata, compatta e spaziosa. Caratterizzato da un lungo cofano motore e spalle posteriori marcate, il suo profilo si allunga verso il posteriore con il lunotto del portellone più verticale, che valorizza il volume del vano bagagli. In linea con la berlina, le maniglie delle porte sono occultate, i montanti dei terzi finestrini laterali e quelli centrali, integrati nella superficie vetrata, conferiscono un’armoniosa impressione di continuità, mentre il tetto sembra galleggiare con eleganza.

Abitacolo della Renault Clio Break
La volontà di associare bellezza e funzionalità si ritrova in numerosi elementi all’interno della Clio Break: dalla plancia ad ala d’aereo agli impianti multimediali integrati nella console centrale insieme ai numerosi vani portaoggetti disposti in tutto l’abitacolo.
L’abitacolo è reso ancora più accogliente dalla cura dei dettagli e atmosfera dinamica e colorata, dalla diversità delle tinte e dai dettagli di cromo e di vernice Nero Brillante. Tinte e motivi si richiamano l’un l’altro, dalla fascia della plancia ai pannelli delle porte, ai sedili. Anche le versioni di ingresso in gamma beneficiano di sellerie con modanature e impunture colorate.
Il vano bagagli ha una capacità di carico pari a 443 dm3, il 30% in più rispetto a quello della berlina, con una soglia di carico nettamente ribassata.
La funzionalità pianale piatto e la possibilità di ripiegare a tavolino il sedile passeggero anteriore, offrono una lunghezza di carico “record”. Questa funzionalità, specifica di Nuova Renault Clio Break, costituisce una carta vincente nel segmento.
Ad arricchire la dotazione il sistema R-Link (su richiesta). È un tablet multimediale con schermo touch screen da 7” integrato e collegato all’auto e ad internet, con navigatore TomTom di serie e comando vocale intuitivo per controllare il sistema di infotainment (navigatore, radio, telefonia e streaming audio Bluetooth®, musica e connettività dei lettori portatili, servizi collegati, eco-guida …).

Gamma motori di Renault Clio Break
Al momento non ci sono informazioni circa i motori che andranno ad equipaggiare la Clio Break, ma è facile ipotizzare siano del tutto uguali alla Clio berlina.
Questa infatti vanta addirittura 5 nuove motorizzazioni e l’arrivo della trasmissione automatica a doppia frizione Renault EDC, che permettono alla nuova Renault Clio di garantire un equilibrio tra piacere di guida e controllo dei consumi.
La quarta generazione della Clio propone l’inedito propulsore 3 cilindri turbo benzina Renault Energy TCe 90, dinamico e sobrio: omologato a 4,5 l/100 km e 105 g di CO2/km.
La migliore proposta Diesel del mercato è rappresento dall’Energy dCi 90, equipaggiato con Stop&Start, consuma 3,2 l/100 km ed emette appena 83 g di CO2/km1 (valori omologati secondo regolamentazione NEDC).
Nel 2013, due inedite motorizzazioni benzina, abbinate alla trasmissione Renault EDC (Efficient Dual Clutch): Renault TCe 120 EDC, per le versioni alto di gamma. L’abbinamento della trasmissione a doppia frizione EDC con tali motorizzazioni downsized consente di abbinare piacere di guida dinamica ed efficienza energetica, a vantaggio di consumi contenuti.
Renault ha previsto di implementare progressivamente la proposta EDC, con una variante dCi 90.

TUTTO SU Renault Clio
Articoli più letti
RUOTE IN RETE