Kadjar

Renault Kadjar

VOTO 4/5 su 1 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Kadjar

Renault Kadjar è uno dei migliori Crossover di Segmento C, forte di un'ampia scelta fra motori, trasmissioni e trazione.

Commercializzato nel 2015, Renault Kadjar è un perfetto esempio di crossover del segmento C.

Kadjar completa la gamma crossover Renault formata dall’agile Captur e dalla grande e lussuosa Koleos, a cui recentemente si è aggiunto il Crossover Arkana.

Il design esterno, basato su linee fluide ed armoniose, interpreta al meglio il recente linguaggio stilistico della Losanga.

Lunga 4450 mm, Renault Kadjar è basata sulla moderna piattaforma CMF sviluppata dal gruppo Renault-Nissan, già utilizzata per la bestseller Nissan Qashqai. L’ottimo lavoro svolto dai tecnici Renault sulle sospensioni si traduce in un assetto piacevolmente rialzato e dominante.

Il comportamento in curva è particolarmente neutro, il rollio molto contenuto. Gli sbalzi ridotti e la notevole estensione del passo si traducono in un’eccellente abitabilità: cinque adulti trovano comodamente posto in un abitacolo luminoso e rifinito con cura.

Kadjar è disponibile con trazione anteriore o 4×4. La Kadjar automatica può contare sul sofisticato cambio a doppia frizione EDC (Efficient Dual Clutch) firmato Renault. Questa trasmissione esalta le prestazioni ottimizzando i consumi, assicurando allo stesso tempo passaggi di marcia inavvertibili nel traffico e nella guida in souplesse.

La gamma motori del SUV Renault è composta dai quattro cilindri diesel 1.5 dCi da 110 cavalli e 1.6 dCi da 130 cavalli. Kadjar 1.5 dCi è disponibile con trazione anteriore e cambio manuale o EDC a doppia frizione. La 1.6 dCi è offerta con trazione anteriore o 4×4, cambio manuale o automatico a variazione continua del rapporto X-Tronic.

Sul fronte benzina troviamo la motorizzazione più potente: Kadjar 1.6 TCe, forte di ben 165 cavalli sviluppati da un brioso quattro cilindri sovralimentato tramite turbina. La crossover transalpina è caratterizzata da un elevato valore residuo: un’esemplare usato mantiene un alto valore nel tempo.