Alhambra

Seat Alhambra

VOTO 4/5 su 3 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Alhambra

L’auto è decisamente spaziosa ed ospita comodamente 7 persone con i loro bagagli

STORIA DEL MODELLO

Seat Alhambra è una monovolume a sette posti nata da un progetto che ha dato vita anche ad altri due modelli, Volkswagen Sharan e Ford Galaxy. La prima serie debutta sul mercato nel 1996, un anno dopo questi due modelli, da cui si differenza solo in pochi dettagli, e ottiene un buon successo di vendite, anche grazie alle numerose motorizzazioni proposte. Con il restyling del 2000, che ne cambia completamente l’aspetto sia della carrozzeria che degli interni, Seat Alhambra prende le distanze dai due modelli “cugini” assumendo una propria identità. Un altro aggiornamento, nel 2006, introduce altre modifiche e ne fa, in occasione dei cinquant’anni di Seat, il modello più longevo della casa spagnola. Al Salone di Ginevra del 2010 viene presentata la nuova serie di Volkswagen Sharan e annunciata quella di Seat Alhambra, che si distingue per le dimensioni maggiori, le porte scorrevoli e il design più sportivo. Cinque anni dopo il design viene rinfrescato soprattutto nel frontale e nella coda.

CARATTERISTICHE

Un restyling leggero, quello del 2015, che non va a compromettere un design riuscito e di grande successo sul mercato. Sono rinnovati i gruppi ottici, ora a led, e il cofano a freccia, con il logo incassato. Anche nell’abitacolo, la plancia è più curata, debuttano nuovi accostamenti cromatici e molti comandi rivisti soprattutto in funzione della tecnologia più aggiornata. Oltre a distinguersi per materiali e assemblaggi di buona qualità, l’abitacolo è molto pratico grazie alla presenza di numerosi vani portaoggetti. Non cambia il posto di guida alto, che consente di avere una buona visuale sulla strada, e i sedili rimangono ampi e confortevoli, oltre che regolabili in molte posizioni. Tutti i passeggeri viaggiano comodi, soprattutto quelli nella seconda fila, dove i sedili sono singoli e regolabili. Il vano di carico, già molto capiente, può essere ampliato notevolmente rimuovendo i sedili.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Auto pensata per le famiglie e per macinare chilometri, Seat Alhambra predilige l’autostrada e le andature regolari piuttosto che il traffico cittadino, ma è sempre facile da controllare e sicura. La scelta dei motori soddisfa ogni palato, dal più economo a chi predilige una guida brillante. È disponibile anche una versione a trazione integrale a inserimento automatico.

ULTIMI ARTICOLI Seat Alhambra