VOTO 5/5 su 1 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Rexton

I tempi cambiano e quindi il Ssangyong Rexton W si è rifatto il trucco, specie nei gruppi ottici

STORIA DEL MODELLO

SsangYong Rexton è un SUV di grandi dimensioni prodotto a partire dal 2001 e disponibile sul mercato italiano dall’anno successivo. La prima generazione viene proposta a 5 o 7 posti, con cambio manuale o automatico e due motorizzazioni di origine Mercedes-Benz. Nel 2004 in occasione di un facelift si aggiunge un terzo propulsore a gasolio e debutta un nuovo cambio automatico sequenziale sempre di origine Mercedes. La vettura infatti, che può contare su un design curato da Giorgetto Giugiaro, è progettata sin dall’inizio utilizzando il pianale della prima generazione di Mercedes Classe M. Nel 2006 un leggero restyling viene denominato SsangYong Rexton II, mentre nel 2008 a Londra debutta la versione sportiva del SUV, Rexton II R-Line, commercializzata solo nel Regno Unito. Lo sviluppo della seconda generazione parte nel 2012, quando la casa madre impone la realizzazione di una vettura totalmente inedita e sviluppata indipendentemente da Mercedes grazie anche all’apporto finanziario di Mahindra. La Rexton di seconda generazione viene presentata al Salone di Seoul nel 2017.

CARATTERISTICHE

SsangYong Rexton ha uno stile da SUV ma caratteristiche da vero e proprio fuoristrada, con un telaio molto robusto separato dalla carrozzeria. Lo stile è morbido, caratterizzato da una presa d’aria di grandi dimensioni nel muso e una nuova calandra ispirata a quella di SsangYong Tivoli. Nella fiancata risalta la vetratura che sale verso il posteriore, che dà un tocco sportivo al modello, insieme ai passaruota evidenti, mentre la parte posteriore è più classicheggiante. La trazione è posteriore con integrale inseribile all’occorrenza attraverso un selettore sul tunnel centrale e la possibilità di inserire anche le ridotte. L’abitacolo e il bagagliaio offrono molto spazio, anche nella versione a sette posti, dove la terza fila può ospitare due adulti comodi.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Già bene equipaggiata nella versione base, SsangYong è rifinita con cura, caratteristica che rende piacevole la permanenza a bordo, e sa adattarsi anche ai terreni difficili, soprattutto se dotata della trazione 4×4.

ULTIMI ARTICOLI Ssangyong Rexton