USATA
cerca auto nuove
NUOVA
VOTO 4/5 su 1 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
ID.4

STORIA DEL MODELLO

Come accaduto per Mercedes e BMW, anche il Gruppo Volkswagen ha fondato un proprio brand volto alla produzione di vetture completamente elettriche, identificato con il nome ID e che ha trovato con la berlina ID.3 il suo primo modello di serie prodotto nel famoso stabilimento di Zwickau. Come vogliono le tendenze del momento, tuttavia, presto arriverà anche il primo SUV “full electric” del marchio tedesco: si chiamerà ID.4 e rappresenterà di fatto, il modello definitivo derivato dal concept ID.Crozz presentato al Salone di Shanghai 2017.
La ID.4 vera e propria, invece, ha fatto capolino per la prima volta con un esemplare di pre-serie all’edizione 2019 del Salone di Francoforte, per poi essere svelata ufficialmente nel mese di settembre 2020. Il suo arrivo sul mercato, invece, è previsto per i primi mesi del 2021, quando potrà essere acquistata nelle versioni di attacco a tiratura limitata 1st e 1st Max.

CARATTERISTICHE DISTINTIVE

Come la sorella minore ID.3, la nuova Volkswagen ID.4 utilizza la piattaforma modulare MEB del Gruppo tedesco, differenziandosi tuttavia per essere un SUV a baricentro alto lungo 4,58 metri e con un passo di 2,77 metri. Esteticamente presenta un look molto pulito che deriva, come già detto, dal concept ID.Crozz del 2017, caratterizzato da gruppi ottici anteriori a LED e un posteriore con fascia a 30 elementi tridimensionali unica nel proprio genere.
Molto curata anche la sua aerodinamica, a cui contribuiscono i cerchi in lega da 20 o 21’’, così come gli interni, dove prevale la stessa pulizia costruttiva riservata alla carrozzeria: pilota e passeggeri troveranno una semplicità a bordo concentrata nel digital cockpit con head-up display a realtà aumentata e nel sistema infotainment con schermo touchscreen da 10 o 12 pollici, comprendente il navigatore, i servizi We Connect Start per la gestione della ricarica e l’assistente virtuale a comandi vocali.
Lato motorizzazioni, la ID.4 arriverà sul mercato in un’unica powertrain elettrificata alloggiata a livello dell’asse posteriore da 204 cavalli e 320 Nm di coppia massima, sufficienti a raggiungere la velocità massima (auto-limitata) di 160 km/h e a coprire lo scatto 0-100 in otto secondi e mezzo. Per quanto riguarda l’autonomia, invece, tutto dipenderà dalla capacità del pacco batterie scelto dal cliente: la versione di base sarà da 52 kWh e garantirà una percorrenza massima di 348 km, mentre la top di gamma arriverà a 77 kWh per 520 km nel ciclo di utilizzo WLTP.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Estetica semplice ma efficiente e curata nei minimi dettagli, abitacolo su misura di pilota con tutte le tecnologie di ultima generazione e una motorizzazione allo stesso tempo potente, dall’ampia autonomia ma, soprattutto, pulita e amica dell’ambiente. Se i SUV sono i veicoli che fanno per voi e volete essere protagonisti della rivoluzione elettrica del marchio Volkswagen, allora la ID.4 sarà la vettura che vi metterete in garage.
Non vi resta che scegliere l’allestimento e il gioco è fatto: meglio la 1st di “base” da 49.950 Euro o la 1st Max con 10mila Euro di sovrapprezzo?

ULTIMI ARTICOLI Volkswagen ID.4
TUTTO SU Volkswagen ID.4
ANNUNCI USATO GARANTITI


Compra un'auto solo dai migliori !

Infomotori offre solo annunci usato con quotazione EUROTAX inseriti dai migliori e seri Concessionari Ufficiali Italiani.
No annunci privati né Annunci "civetta" per la vostra sicurezza e tutti garantiti !