Maggiolino

Volkswagen Maggiolino

VOTO 4/5 su 12 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Maggiolino

Volkswagen Maggiolino è una vettura-icona, dotata di trazione anteriore, che si distingue per il particolare design.

STORIA DEL MODELLO

Volkswagen Maggiolino, vero e proprio mito nella storia dell’automobile, nasce da un’idea di Adolf Hitler che, volendo produrre un vettura di massa dedicata al popolo tedesco, in grado di trasportare cinque passeggeri e di superare la velocità di 100 km/h, contatta Ferdinand Porsche, che realizza i primi prototipi nel 1936 (due berline e una cabriolet). Il modello di serie, chiamato KdF-Wagen (Kraft durch Freude, “Forza attraverso la gioia” in tedesco, è l’associazione ricreativa del partito nazista), viene svelato al Salone di Berlino del 1939. Ha un design aerodinamico, un motore posteriore boxer a quattro cilindri e il lunotto posteriore separato in due parti. Nel dopoguerra il “Maggiolino” comincia ad essere venduto con successo fuori dai confini tedeschi e ottiene una vittoria nel Rally di Svezia che ne favorisce ulteriormente le vendite. Nel 1970 Maggiolino Cabriolet esce di produzione ma arriva il “Maggiolone” (disponibile anche scoperto). L’ultima Maggiolino esce dalla catena di montaggio in Messico nel 2003. Nel frattempo, nel 1997 debutta Volkswagen New Beetle su pianale Golf, prodotta fino al 2019.

CARATTERISTICHE

Nata per rievocare il modello storico, Volkswagen New Beetle, disegnata nel centro stile californiano della casa, ne reinterpreta le linee e i valori in chiave moderna: l’anticonformismo, l’ecologia, l’aspetto tondeggiante. Al lancio ufficiale, nel 1998, il successo supera le attese più rosee, soprattutto negli Stati Uniti, dove fa da traino anche per altri modelli Volkswagen. Del modello originale conserva solo l’impostazione estetica, mentre la meccanica prevede la trazione anteriore e il motore anteriore. Anche gli interni sono molto lontani dalla spartanità dell’“auto del popolo”. Nel 2003, contemporaneamente al lancio della versione cabriolet, anche la versione chiusa subisce un leggero restyling, seguito da un più importante due anni dopo. La storia del mitico modello termina con le versioni speciali Beetle Final Edition e Beetle Cabriolet Final Edition, presentate al Salone di Los Angeles del 2018 e vendute solo negli Stati Uniti.

A CHI LA CONSIGLIAMO

È la vettura-icona per eccellenza, il modello desiderato da ogni appassionato di automobili o semplicemente di design. Non essendo più in vendita in Italia, l’unica possibilità per assicurarsi una Volkswagen Maggiolino oggi è acquistarla usata.

ULTIMI ARTICOLI Volkswagen Maggiolino