DS Techeetah rafforza il vantaggio in campionato

Jean-Éric Vergne, partito in prima fila e finito in testa coda al primo giro, è stato protagonista di una clamorosa rimonta

Seconda gara del campionato al cardiopalma quella di Marrakech, ricca di colpi di scena e rimonte strepitose da parte dei due piloti del team DS Techeetah.

Poco fortunato nelle qualifiche, André Lotterer è partito in ventesima fila. Quattordicesimo al termine del primo giro, si è portato in ottava posizione a metà percorso.

Jean-Éric Vergne si è trovato invece a dover rimontare dall’ultima posizione in classifica dopo essere andato in testacoda al primo giro, nel tentativo di conquistare subito la leadership della gara.

Jean-Éric ed André, ambedue all’inseguimento, si sono trovati in sesta e ottava posizione a dieci minuti dalla fine della gara. Dopo il periodo di neutralizzazione dietro la safety car, i due piloti hanno usato il secondo ATTACK MODE per preparare lo sprint finale e conquistare la quinta e sesta posizione.

Con gli otto punti di oggi André Lotterer conquista il quarto posto in campionato, a 19 punti, appena dietro il suo team mate Jean-Éric Vergne, terzo con 28 punti.

Con i 18 punti conquistati oggi, DS TECHEETAH rafforza il vantaggio in campionato, con uno scarto di sette punti sul secondo classificato prima della manche di Santiago del Cile, in programma il 26 gennaio.

ARTICOLI CORRELATI