Pubblicato il - Autore Carlo Valente

Prova su strada della nuova Fiat Panda Trekking

La Fiat Panda Trekking è il primo CUV (City Urban Vehicle) a 5 porte del segmento con look off-road e trazione anteriore con tecnologia “Traction+”

Vai al Listino Fiat Panda »

Fiat Panda Trekking con tecnologia Traction+
La terza generazione di Fiat Panda, la cui gamma comprende le versioni 4x4, Natural Power, EasyPower e Trekking, si presenta adesso ancora più interessante grazie ad un'offerta ampia e versatile che annovera 6 diverse motorizzazioni, 3 trazioni, 3 trasmissioni, 5 allestimenti e 12 colori di carrozzeria. Abbiamo quindi ovviamente provato, dopo la 4x4, anche la Trekking, modello trait d'union tra la versione a due ruote motrici e quella 4x4, essendo il primo CUV (City Urban Vehicle) del proprio segmento a proporre la trazione anteriore intelligente con tecnologia “Traction+” (il sistema si attiva con un apposito tasto posto sulla plancia ed il suo funzionamento è possibile sino alla velocità di 30 km/h), un sistema di controllo innovativo della trazione che aumenta al motricità dell'auto su terreni con scarsa aderenza.

Provata a Balocco la Panda Trekking
Abbiamo testato infatti la Fiat Panda Trekking a Balocco in un'area apposita, irta di piccoli ostacoli e caratterizzata da un terreno tutt'altro che agevole, dove la Panda non ha certamente deluso, anzi. Sia sullo sterrato che su pendenze quasi proibitive, la Panda Trekking ha fornito ampie garanzie di resa, dimostrando una guida divertente e molto sicura, adatta a chi cerca un'auto da città ma che all'occorrenza possa anche venire utilizzata in altre situazioni. Il tutto senza rinunciare allo spazio e alla versatilità proprie di un SUV compatto nelle dimensioni esterne ma sorprendente per il grande volume interno.

I prezzi di Fiat Panda Trekking
Anche l'abitacolo infatti vanta una grande flessibilità soprattutto grazie alle molteplici possibilità di regolazione dei sedili, ma al tempo stesso è caratterizzato da un'ottima visibilità principalmente grazie alle ampie superfici vetrate ed alla posizione di guida alta. Se consideriamo invece la Panda Trekking dal punto di vista estetico e stilistico, le uniche differenze con la versione 4x4 sono il trattamento estetico dei cerchi in lega (sono in alluminio invece che essere bruniti) e l'assenza dello skid plate silver. Le motorizzazioni disponibili sulla Fiat Panda Trekking sono tre, ovvero il motore 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV, TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV e 1.3 Multijet II da 75 CV. I prezzi invece partono dai 15.200€ della versione da 85 CV fino ai 17.450€ della versione Natural Power.

Fiat : 4.024105 su 5 basata su 224 voti.



Lascia un Commento

Cancella
Concorrenti dello stesso Segmento


OK OK Navigando in questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni clicca QUI

Utilizzo dei Cookies Informatici

La presente informativa sui cookie fornisce una panoramica riassuntiva su come Caval Service utilizza i cookie sui propri siti internet.

Consenso all'utilizzo dei cookie

Navigando sul sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie così come descritto da questa informativa. In caso contrario il presente sito non fornità all'utente un corretto utilizzo dello stesso.

Che cookies utilizza Caval Service?

  • Tecnici Utilizziamo solamente cookies tecnici anonimi indispensabili per il corretto funzionamento del sito, per la gestione della sessione e per le funzionalità interne del nostro sistema.
  • Analitici Utilizziamo cookies di terze parti (Google), per analizzare il comportamenti dei visitatori a scopi statistici e in modo assolutamente anonimo. Questo ci aiuta a migliorare continuamente il sito offrendo agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile.
  • Marketing Utilizziamo cookies di terze parti anonimi (Google) per proporre banner pubblicitari in siti esterni per i visitatori del nostro sito.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di test che i siti internet visitati inviano al proprio terminale (computer, laptop, smartphone, tablet), dove vengono memorizzati. I cookie vengono salvati nella directory del browser. Ad ogni visita successiva del sito in questione, il browser invia nuovamente i cookie al sito stesso, in modo che quest'ultimo riconosca il terminale, migliorando così l'esperienza di utilizzo dell'utente ad ogni successiva visita del sito.

Per approfondire vi invitiamo a leggere la pagina wikipedia di riferimento: Cookie (Wikipedia)

Alte informazioni posso essere trovate ai siti www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu

Gestione dei cookies

I cookies possono essere eliminati o modificati direttamente dal browser dell'utente. Il visitatore ha il pieno controllo dei cookies e sul loro utilizzo. Ricordiamo che disabilitando i cookies non sarà possibile accedere alla corretta visualizzazione e utilizzo del sito.

Rimandiamo alle guide dei browser più usati per conoscere le varie modalità di gestione dei cookies:

Il Team Caval Service

X
X