USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Bentley presenta la Flying Spur Mulliner, la prima con motore V6 ibrido

Alla Monterey Car Week 2021 il marchio Bentley ha presentato la Grand Tourer, berlina d'ultra-lusso della famiglia Flying Spur

Anche il marchio Bentley, finalmente, ha detto “sì” all’elettrificazione: durante la scorsa Monterey Car Week 2021, infatti, la Casa britannica ha tolto i veli alla versione top di gamma della famiglia Flying Spur che diventa, di fatto, non solo la più lussuosa di sempre… ma anche la prima berlina ad impiegare un motore V6 con tecnologia ibrida.

Realizzata a mano e creata in collaborazione con il fidato preparatore Mulliner, il suo nome è Grand Tourer e presenta una scheda tecnica che vuole essere un vero e proprio tripudio all’eleganza e al lusso più sfrenato. La griglia anteriore, per esempio, presenta un motivo a doppio diamante e una finitura cromata per la presa d’aria inferiore, che a sua volta è connessa ad altre aperture a forma di ala con tanto di badge distintivo Mulliner.

Bentley Flying Spur 2021

Lo stesso marchio è stato posizionato in prossimità delle prese d’aria sui parafanghi, mentre le calotte degli specchietti retrovisori sono verniciate con una colorazione Satin Silver che ben si staglia sull’azzurro della carrozzeria. Anche i cerchi, da 22” con coprimozzi centrali autolivellanti, sono stati rifiniti nei minimi dettagli e presentano una lavorazione grigio-lucida che crea un impatto davvero notevole quando si ammira la vettura lateralmente.

Entrando nell’abitacolo, la sensazione è quella di avere a che fare con un gioiello piuttosto che con un’automobile: i rivestimenti possono essere scelti tra otto combinazioni diverse di tre colori e comprendono soglie portiera retroilluminate, moquette, ricami Mulliner cuciti a mano sui sedili, consolle centrale e posteriore rifinite con una tecnica di fresatura a diamante, prese d’aria cromate e tavolini da pic-nic per i passeggeri posteriori, installati sugli schienali dei sedili anteriori e apribili con un semplice pulsante.

Bentley Flying Spur 2021

La dotazione di bordo della Bentley Flying Spur Mulliner Grand Tourer continua poi con il quadro strumenti a LED, il display rotante per l’infotainment, la pedaliera sportiva, il volante a tre razze riscaldabile e il tettuccio panoramico, per concludersi con il sensazionale design 3D in pelle per i pannelli portiera.

Lato motorizzazioni, questa vettura è la prima del marchio Bentley ad essere disponibile con una powertrain ibrida, composta essenzialmente da un V6 2.9 Litri in abbinamento a una piccola unità elettrica capace di spingere le prestazioni a 544 cavalli e 750 Nm di coppia massima. A listino, ovviamente, sono sempre presenti il classico V8 4.0 Litri a doppio turbo da 550 CV e 770 Nm e l’ancora più performante W12 da 6.0 Litri in grado di erogare la bellezza di 635 CV e 900 Nm di coppia.

Bentley Flying Spur 2021

TUTTO SU Bentley
Articoli più letti
RUOTE IN RETE