Bugatti Veyron Grand Sport Special Edition, supercar in esclusiva per la Cina

Al Salone di Shanghai 2011 arrivano versioni speciali della Bugatti Veyron. La regina delle supercar si presenta negli allestimenti Grand Sport e Super Sport

Il Salone di Shanghai 2011 si distingue per l’alto tasso di esclusività delle vetture presentate nei suoi padiglioni. Un esempio è la Bugatti Veyron, presente con ben due edizioni speciali concepite espressamente per il florido mercato cinese delle supercar. Il grande paese orientale è infatti affamato di vetture esclusive e sportive, meglio se proposte in edizione super limitata in modo da accrescerne il prestigio. Sono numerosi i dealer Ferrari, Lamborghini e Porsche ad aver aperto i battenti con nuove sedi nelle principali città cinesi, a testimonianza di un vivo interesse per le dream car al vertice della produzione mondiale.

Grand Sport e Super Sport

La Bugatti Veyron Grand Sport si distingue per il classico schema cromatico Bugatti riveduto e corretto: verniciatura in bianco opaco con finiture in fibra di carbonio blu. Pregiata pelle blu ricopre praticamente ogni centimetro del lussuoso abitacolo. Il poderoso W 16 da 8 litri munito di quattro turbocompressori garantisce 1001 cavalli e 1250 nm di coppia massima. La punta velocistica è stratosferica, pari a 407 km/h. Ancora più impressionante la Veyron Super Sport, con i suoi 1200 cavalli e ben 1500 nm di coppia massima. La velocità massima è autolimitata a 515 km/h per ragioni di sicurezza. Chissà quale velocità potrebbe raggiungere con una mappatura più permissiva della centralina… il look è mozzafiato, nero integrale con la trama dei materiali compositi che compongono la carrozzeria a vista.

Bugatti
Bugatti
ARTICOLI CORRELATI