USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Corvette C8 Stingray: al via gli ordini della Coupé e della Convertible

Il Model Year 2021 della potentissima Corvette C8 Stingray può essere ordinato online attraverso l'apposito configuratore: l'importazione dagli USA sarà poi gestita attraverso il Gruppo Cavauto di Monza

La Corvette stradale più potente e aggressiva di sempre, la C8 Stingray, è pronta ad arrivare in Italia: a due anni di distanza dall’esordio negli Stati Uniti, questa “bestia” a quattro ruote verrà resa disponibile grazie all’importazione diretta curata dal Gruppo Cavauto di Monza, che poi la distribuirà attraverso i propri partner Autogiada di Treviso e BullCar di Bologna. Prima, però, bisogna ordinarla: ecco perchè è stato lanciato in rete in questi giorni un apposito configuratore online tramite il quale scegliere dettagli e specifiche, che andranno ad adornare i due allestimenti disponibili Coupé e Convertible.

Entrambe porteranno sotto i riflettori una carta d’identità di tutto rispetto, contraddistinta da un motore V8 LT2 aspirato da 6.2 Litri capace di erogare ben 495 cavalli e 637 Nm di coppia massima, gestiti attraverso la sola trazione posteriore e, per la prima volta, da un cambio a doppia frizione a otto rapporti. Il pacchetto offerto, poi, metterà sul piatto diversi “Pack” specifici, che esalteranno rispettivamente le performance, il look estetico e i dettagli delle finiture, rigorosamente in fibra di carbonio.

Chevrolet Corvette C8 Stingray 2020

Il primo pacchetto è lo Z51 Performance e propone alcune innovazioni tecniche e tecnologiche come la regolazione elettronica dell’assetto attraverso le sospensioni Magnetic Ride Control, i freni marchiati Brembo con dischi maggiorati, il differenziale elettronico a slittamento limitato, il sistema di scarico Performance e gli pneumatici specifici Michelin Pilot Sport 4S. Di serie, inoltre, saranno garantiti il Performance Data Recorder, l’head-up display, il sistema infotainment con display touchscreen da 12”, l’impianto della Bose a 14 altoparlanti, lo specchietto retrovisore centrale con retrocamera integrata (che accompagnerà i sensori di parcheggio posteriori e il sistema di monitoraggio degli angoli ciechi in manovra) e i sedili riscaldati.

Gli altri due pacchetti, invece, si chiameranno rispettivamente 2LT e 3LT, che in via eccezionale saranno inclusi nelle ordinazioni italiane per definire quella che sarà la Corvette C8 Stingray in allestimento Launch Edition a tiratura limitata: completa in ogni sua parte e dettaglio, questa supercar potrà essere ulteriormente personalizzata con l’unico optional disponibile, vale a dire il Front Lift System che permette di sollevare l’avantreno della vettura di 5cm in meno di 3 secondi per affrontare in maniera più semplice rallentatori o rampe d’accesso. Questa tecnologia, geolocalizzabile e quindi richiamabile in automatico dal computer di bordo, avrà un prezzo supplementare di 2000 Euro, che andranno eventualmente ad aggiungersi a un listino in partenza da 102.500 Euro per la versione Coupé e da 109.680 Euro per quella Convertible con hard top elettrico al posto del tettuccio.

Tornando al configuratore, il suo utilizzo è estremamente semplice ed è usufruibile sia da PC che da smartphone: una volta entrati e scelta la versione che si intende acquistare si passa alla decisione del colore della carrozzeria tra le 8 tinte disponibili, le quali determinano l’auto-completamento di interni e dettagli estetici. Lo step successivo consiste nell’inserimento dei propri dati che daranno diritto a un codice identificativo che definirà la priorità nella lista d’attesa per le consegne europee e italiane. L’ultimo ostacolo è il versamento di 100 Euro di “caparra”: la finalizzazione del contratto d’acquisto, invece, avverrà in prossimità dell’inizio della produzione e della commercializzazione, prevista per il mercato italiano nell’estate del prossimo anno.

Chevrolet Corvette C8 Stingray 2020

TUTTO SU Chevrolet Corvette
Articoli più letti
RUOTE IN RETE