Dodge Viper, Chrysler conferma la nuova produzione nel 2012 con consegne nel 2013

La produzione della Dodge Viper SRT10 è terminata il 2 luglio 2010 ma ora il Gruppo Chrysler ne annuncia la rinascita nello stabilimento di Conner Avenue

Fermo da oltre un anno e mezzo, lo stabilimento Chrysler di Conner Avenue, a Detroit, tornerà presto a nuova vita grazie alla decisione presa dai vertici del gruppo di produrre nel 2012 una nuova generazione di Dodge Viper SRT, vettura il cui assemblaggio completamente manuale impiegava circa 150 dipendenti locali.

L’annuncio è stato dato in via ufficiale e la notizia non può che far piacere non solo ai dipendenti dello stabilimento, ma anche ai tanti appassionati della vettura sportiva americana, il cui successo si è esteso rapidamente all’Europa, dove molti dei 28mila esemplari della seconda generazione sono stati venduti.

Sembra proprio che Chrysler Group LLC sia quasi totalmente guarito dalla profonda crisi che solamente due anni fa la attanagliava, rischiando di comprometterne per sempre il futuro. Invece, grazie principalmente alle strategie di Sergio Marchionne e di altri abili manager, il gruppo è ora in salute e vede un notevole incremento di vendite nel mercato nord americano.
La produzione dovrebbe iniziare nella seconda metà del 2012 con le prime consegne previste per la primavera del 2013, quando la “vipera” tornerà a mordere l’asfalto, più cattiva che mai.

ARTICOLI CORRELATI