Ford Mustang Shelby GT500, l’esemplare n°1 venduto a $1,1 milioni

Il primo esemplare della Ford Mustang Shelby GT500 2020 è stato venduto all'asta all'esorbitante prezzo di 1,1 milioni di dollari. Il ricavato andrà in beneficienza.

Deve ancora essere presentata ma la nuova Ford Mustang Shelby GT500 2020 fa già segnare dei record. L’esemplare numero 1 è infatti stato venduto all’asta per il prezzo di 1,1 milioni di dollari, cifra destinata ad essere devoluta in beneficienza. Questa serie speciale Shelby GT500, la più potente di sempre, fa gola agli appassionati di muscle car e all’asta promossa dalla casa d’aste Barrett-Jackson le offerte sono fioccate numerose.

Come si legge su vari portali americani, l’asta si è svolta venerdì scorso a Scottsdale, in Arizona (USA) e il ricavato verrà devoluto alla Jdrf, organizzazione che raccoglie fondi per la ricerca del diabete di tipo 1 nei bambini. La partnership con Jdrf dura da anni, durante i quali sono stati raccolti ben 70 milioni di dollari per l’organizzazione.

L’offerta vincente è arrivata da Craig Jackson, CEO di Barret-Jackson, proprio la casa d’aste che ha messo in vendita la vettura. Si tratta della Ford Mustang più potente mai realizzata, con oltre 700 cavalli erogati dal motore V8 da 5.200 cc. La produzione dell’auto partirà a fine 2019.

ARTICOLI CORRELATI