Mercedes Classe A aumenta la produzione

Aumentano i ritmi produttivi dell'ambita Mercedes Classe A, segmento C premium di grande successo. Le linee produttive dovrebbero dare vita nei prossimi tre anni a ben 100.000 esemplari. In arrivo la nuova Mercedes GLA

Dume moderni impianti produttivi per dare vita a Mercedes Classe A
Le nuove compatte Mercedes vengono prodotte all’interno di stabilimenti all’avanguardia: gli impianti di Rastatt e Kecskemét (Ungheria), che operano in conformità con gli standard del sistema di produzione MPS di Mercedes-Benz. L’elevato grado di flessibilità è garantito da un lato dall’architettura comune delle nuove compatte, che consente di produrre tutti i modelli in ogni stabilimento secondo una sequenza ed in un numero di esemplari variabile a seconda delle esigenze del momento ed in funzione della domanda del mercato per i singoli modelli. La produzione di Classe B è stata avviata in entrambi gli stabilimenti come primo prodotto della nuova generazione (Rastatt: settembre 2011, Kecskemét: marzo 2012). La nuova Classe A viene prodotta a Rastatt da luglio 2012. Il secondo prodotto dello stabilimento di Kecskemét è CLA, la cui produzione è partita a gennaio 2013.   Presso lo stabilimento di Rastatt l’anno prossimo inizierà la produzione del SUV compatto GLA, sport utility compatta dalle spiccate attitudini stradali.

La famiglia cresce: dopo Mercedes Classe A e Classe B arriva il SUV GLA

L’avvento di Mercedes GLA, atteso SUV compatto in arrivo allo IAA di Francoforte, sancisce un nuovo capitolo nell’offensiva della casa di Stoccarda nel segmento C premium. Il successo delle compatte della Stella è testimoniato, ad esempio, dal grado di penetrazione della nuova media premium Mercedes Classe A in Europa che si attesta intorno al 50%, con un’età media dei Clienti di dieci anni inferiore rispetto al precedente modello. La domanda delle compatte Mercedes continua tuttavia ad essere molto alta: solamente da gennaio a luglio 2013 sono state consegnate in totale 202.149 esemplari di Classe A e Classe B e della nuova coupé CLA (+62,7%). Un ulteriore significativo incremento è previsto nei prossimi mesi grazie ad una disponibilità di vetture in costante aumento su un numero sempre maggiore di mercati aggrediti con successo dai tre modelli d’accesso al mondo Mercedes.

Due miliardi di Euro investiti nella produzione di Mercedes Classe A, B e GLA

La nuova generazione di vetture compatte (Mercedes Classe A, B e GLA) è stata oggetto di uno sforzo produttivo quantificabile in circa 2 miliardi di Euro. Il numero di collaboratori a Rastatt è aumentato alla fine del 2012 fino a raggiungere il record di oltre 6.600, a Kecskemét, invece, si è raggiunta quota 3.400. Ulteriori investimenti legati alla nuova generazione di compatte sono stati fatti presso gli stabilimenti tedeschi Powertrain, con 400 milioni di Euro in un anno per componenti destinati esclusivamente alle nuove compatte. In futuro, inoltre, è prevista la produzione di GLA per il mercato cinese anche a Pechino presso BBAC (Beijing Benz Automotive Corporation, joint venture di Daimler e BAIC). Dai primi testi di mercato effettuati a richiesta di Mercedes GLA in oriente si annuncia a dir poco entusiasmante.

ARTICOLI CORRELATI