USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mercedes Classe B Electric Drive Concept

Cresce la gamma a trazione elettrica Mercedes-Benz: al Motor Show 2012 di Bologna la versione elettrica a batteria della Classe B. In vendita dal 2014

Vai allo Speciale Motor Show di Bologna 2012

Mercedes Classe-B Electric Drive Concept
Con il suffisso Electric Drive, Mercedes introduce nella propria gamma i modelli ad alimentazione a batteria.
Al Motor Show di Bologna 2012 la casa di Stoccarda presenta la Mercedes Classe B Electric Drive Concept, primo assaggio del futuro elettrico della Mercedes Classe B. Come i fortunati modelli a propulsione tradizionale della Classe B, anche il concept coniuga un piacere di guida all’insegna del comfort con la massima funzionalità per tutta la famiglia. La spaziosità e la versatilità dell’abitacolo non subiscono variazioni, grazie al cosiddetto “Energy Spcae” ricavato nel pianale. È qui che trova posto la potente batteria agli ioni di litio, in posizione poco ingombrante, sicura e ottima per mantenere basso il baricentro. Il Concept Classe B Electric Drive a zero emissioni locali ha un temperamento brioso, merito della coppia particolarmente elevata del motore elettrico, e garantisce, accanto alla consueta qualità Mercedes-Benz, anche una guida divertente per un’autonomia di 200 chilometri a zero emissioni.
L’arrivo sul mercato della Mercedes Classe B Electric Drive Concept è prevista nel 2014.

Motore di Mercedes Classe-B Electric Drive Concept
La Classe-B Electric Drive Concept è equipaggiata con un motore elettrico della potenza di 150 CV (100 kW) che, con una vigorosa coppia di 310 Nm, assicura elevata dinamica di marcia ed un’autonomia di 200 chilometri.
La batteria si ricarica collegandola ad una comune presa domestica da 230 Volt o, in alternativa, con la funzione di ricarica rapida che richiede una presa ad alta tensione (400 Volt).
Mercedes-Benz Classe B è compatibile con i più diversi sistemi di alimentazione: motore a combustione interna, trazione puramente elettrica a batteria o cella a combustibile. L’Energy Space fa della Classe B una “tuttofare” alla quale Mercedes-Benz affida il compito di aprire la via ai diversi sistemi di propulsione alternativi nel segmento delle compatte Premium. Ideale per la famiglia, Classe-B Electric Drive sarà lanciata sul mercato nel 2014.

Design della Mercedes Classe B Electric Drive Concept
A bordo del Concept Classe B Electric Drive la potente batteria agli ioni di litio è alloggiata in posizione sicura e poco ingombrante nel cosiddetto “Energy Space”, ricavato sotto il pianale nella parte posteriore della vettura. Con questa soluzione, l’abitacolo e il vano bagagli della cinque posti mantengono inalterate le generose dimensioni.
Esteticamente Classe B Electric Drive si distingue dai modelli di serie della compatta due volumi per alcuni particolari, come per esempio l’incisivo paraurti anteriore e il nuovo rivestimento sottoporta, che si raccorda con eleganza sia con il paraurti anteriore sia con quello posteriore ridisegnato. Il dispositivo di ricarica è installato in posizione discreta dietro lo sportello del serbatoio. Il Concept Classe B Electric Drive sottolinea anche esteticamente la sua natura di vettura elettrica a zero emissioni locali con una colorazione blu effetto specchio.

Abitacolo della Mercedes Classe B Electric Drive Concept
Tutte le funzioni specifiche di una vettura elettrica sono integrate nella strumentazione.
L’indicatore di potenza è visibile nello strumento circolare sul lato destro: quando viene prelevata potenza sale e quando la vettura accumula energia nella batteria per rigenerazione scende fin sotto la linea dello zero. La configurazione degli strumenti ha eliminato i dispositivi elettronici che distolgono l’attenzione del guidatore dal traffico.   
Gli interni presentano allestimenti di grande qualità: domina la morbidezza della pelle Nappa, di cui sono rivestiti volante, sedili, pannelli centrali delle porte, bracciolo e plancia portastrumenti. Quest’ultima è incorniciata da cuciture a contrasto in blu turchese applicate con estrema cura. L’abitacolo si presenta nei colori nero, bianco e grigio cristallo. Lo specchio retrovisore e il bracciolo sono traforati e si intonano al temperamento agile e sportivo della show car. Una particolare nota di stile è costituita dalle finiture parallele in nero, bianco e blu turchese che incorniciano le superfici chiare dei sedili. Inoltre, i poggiatesta sono impreziositi dal logo ricamato “Electric Drive”.

Connected service per un perfetto collegamento in rete
La tecnologia di cui dispone il Concept Classe B Electric Drive provvede non solo ad una mobilità sostenibile ma anche alla connessione in rete.
Il guidatore può accedere comodamente via Internet alla propria vettura per effettuare controlli o configurazioni a distanza.
Può verificare ad esempio il livello di carica momentaneo della batteria agli ioni di litio oppure segnare su una cartina geografica l’autonomia dell’auto. Può inoltre visualizzare il tragitto previsto, per vedere subito se e dove potrà ricaricare la batteria durante il viaggio. L’offerta dei servizi di connessione è completata dalla possibilità di climatizzare in anticipo la vettura, programmando l’orario di partenza desiderato. Un’altra caratteristica è l’opzione “Smart Charging” o ricarica intelligente. Il Cliente seleziona l’orario in cui desidera partire e il sistema si occupa di mettere a disposizione per tempo una batteria completamente carica, sfruttando in modo economico ed ecologico le fasce orarie meno care o meno inquinanti in termini di emissioni di CO2.

Dati tecnici della Mercedes Classe B Electric Drive Concept (valori provvisori):
Potenza: 100 kW
Coppia: 310 Nm
Autonomia: 200 km
Tempo di carica per 100 km: meno di un’ora ad una presa da 400 Volt
Accelerazione 0-100 km/h: meno di 10 s
Velocità massima: 150 km/h (limitata elettronicamente)

TAGS:
TUTTO SU Mercedes Classe B
Articoli più letti
RUOTE IN RETE