Mercedes GLC coupè debutta al salone di New York

Al Salone di New York ci sarà Mercedes GLC coupè. Si tratta del primo SUV sportivo della casa tedesca.

Mercedes GLC coupé, può sicuramente essere vista come una risposta alla BMW X4. Verrà presentata ufficialmente al salone di New York. Mercedes ha dichiarato che la GLC coupé, va considerata come un SUV sportivo. Infatti questa versione coupè della GLC, ha affusolato il posteriore ribassando il tetto e si nota la terza luce posteriore. GLC coupé ha una lunghezza di 4,73 metri ed è alta 1,6 metri. Nonostante la minor altezza nella parte posteriore, l’abitacolo è comunque spazioso, così come il bagagliaio.

Essendo una coupè sportiva, è dotata di assetto sportivo con Dynamic Select, regolabile su cinque setup: Eco, Comfort, Sport, Sport+ e Individual, ma è disponibile anche il Dynamic Body Control. Presenti anche le sospensioni pneumatiche Air Body Control, per una guida sportiva o confortevole, oltre allo sterzo diretto. Le prime versioni saranno tutte con trazione 4Matic e sono le 220 d e 250 d, turbodiesel da 170 e 204 cv.

Tra quelle a benzina sarà disponibile il motore 250 da 211 CV. In futuro verrà introdotta anche la 350e 4MATIC, con motore ibrido plug-in da 320 CV, in grado di passare da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e capace di una velocità massima di 235 km/h. Inoltre riesce a percorrere, in modalità puramente elettrica, oltre 30 km. Per concludere, troveremo Mercedes-AMG GLC 43 4Matic Coupé da 367 CV. Può passare da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi. Per tutti i modelli, disponibili dall’autunno 2016, il cambio è l’automatico 9G tronic.

ARTICOLI CORRELATI