VOTO 4/5 su 12 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
CLA

Mercedes CLA al Salone dell'Auto di Ginevra 2013
Debutto europeo, al Salone di Ginevra 2013 dal 7 al 17 marzo, per la Mercedes CLA. Si tratta di una inedita coupé 4 porte nate dalla stessa piattaforma che ha dato vita all'ultima generazione della Mercedes Classe B ed alla nuova Mercedes Classe A dalle quali eredita anche la meccanica. Una coupé compatta che vede già come rivale diretta BMW Serie 4, anch'essa presentata a Detroit ed Audi A5 Sportback.  Il posizionamento della CLA è intermedio tra le due berline Classe A e  Classe C, per questo aspettiamoci un prezzo conseguente.

Mercedes CLA
Dal punto di vista del design, la Mercedes CLA ha una stretta parentela con la Mercedes Concept Style Coupé (CSC) dalla quale di differenzia per le forme meno estremizzate e da soluzioni estetiche molto più vicine alla Mercedes Classe A, come per esempio la calandra e la forma dei gruppi ottici anteriori.
Anche l'abitacolo riprende quello della nuove berlina due volumi con richiami aeronautici e la plancia composta dallo schermo tablet style al centro.
In definitiva, la CLA è una Classe alla quale è spuntata una piccola coda. Se il NAIAS apre i battenti tra 10 giorni (lunedì 14 gennaio per la stampa), attendiamoci l'anteprima delle immagini ufficiali già qualche giorno prima.
Tra gli highlight tecnici della vettura, numerosi sistemi di assistenza alla guida, tra i quali una versione ulteriormente migliorata del Collision Prevention Assit.

Motori di Mercedes CLA
Dalla Classe A dovrebbero arrivare anche i medesimi propulsori, ovvero sei in tutto equamente spartiti tra benzina e turbodiesel con potenze fino a 211 CV (155 kW)
Per i primi tre dovremmo annoverare quindi il CLA 180, il CLA 200 ed infine il CLA 250 mentre per quanto riguarda i secondi la gamma sarebbe composta dal CLA 180 CDI, dal CLA 200 CDI e dal CLA 220 CDI.

Mercedes CLA AMG con nuova trazione integrale 4Matic
In un secondo momento è atteso anche il modello sportivo immancabile nella gamma della casa di Stoccarda, ovvero la Mercedes CLA AMG, il cui nome dovrebbe essere CLA 45 AMG. La versione sportiva firmata AMG sarebbe dotata di un motore 4 cilindri 2 litri da oltre 300 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima e della nuova trazione integrale 4Matic che si distingue per la ripartizione della coppia completamente variabile.
Il nuovo sistema 4MATIC viene proposto in abbinamento al cambio automatico a doppia frizione 7G-DCT.
L’attivazione del sistema di trazione integrale 4MATIC avviene sempre secondo il principio “all’occorrenza sempre, ma il più raramente possibile”. Ovvero, quando è possibile, i modelli a trazione integrale sfruttano quasi esclusivamente la trazione anteriore per contenere i consumi ma, non appena le condizioni lo richiedono, sull’asse posteriore viene trasferita una coppia motrice adeguata alla specifica situazione. Il contrario avviene naturalmente in modo altrettanto rapido: non appena la coppia motrice che agisce in via supplementare sull’asse posteriore non è più necessaria (ad esempio in caso di brusche frenate con intervento dell’ABS) la catena cinematica posteriore viene disattivata e la coppia ridotta a zero.

Se si registrano situazioni di sottosterzo o sovrasterzo in condizioni di carico, inizialmente la coppia motrice viene ripartita in modo tale da consentire la stabilizzazione della vettura. Solo se questi provvedimenti non determinano alcuna stabilizzazione, intervengono i sistemi di regolazione ESP o 4ETS, che sono specificamente adattati alle condizioni del sistema di trazione integrale 4MATIC, al fine di garantire la stabilità direzionale della vettura.
Con questa strategia i progettisti coniugano due requisiti tecnici fondamentali: la migliore efficienza energetica possibile a fronte della massima dinamica e sicurezza di marcia.
La ripartizione della coppia dipende anche dal programma d’innesto del cambio a doppia frizione 7G-DCT che è stato attivato. In modalità Eco l’asse posteriore viene attivato in misura minore, il comportamento di marcia risulta più “dolce” e supporta chi si trova al volante nell’adozione di uno stile di guida economico ai bassi regimi. In modalità Sport o Manual i tempi di innesto si riducono e l’asse posteriore riceve una coppia motrice, adatta per uno stile di guida dinamico-sportivo. Sulle versioni AMG l’adattamento del controllo del sistema di trazione integrale 4MATIC della modalità di funzionamento dell’ESP a 3 stadi.

ALLESTIMENTI Mercedes CLA
ULTIMI ARTICOLI Mercedes CLA