VOTO 0/5 su 0 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
SLC

Novità in casa Mercedes, la Roadster SLK lanciata nel 1996 e venduta in oltre 670.000 esemplari, ora prende il nome di SLC. Ola Källenius, Membro del Board of Management di Daimler AG e Responsabile Sales & Marketing di Mercedes-Benz Cars ha dichiarato: “Nel 1996, con l’hard-top ripiegabile, Mercedes-Benz ha reinventato la Roadster riuscendo a coniugare il piacere della guida open air ad un comfort senza compromessi in caso di maltempo. Anche con il nuovo nome, la Roadster compatta rimane un modello di riferimento che sa coniugare in modo ottimale passione e razionalità, coinvolgendo il cuore e la mente.”

La scelta del nuovo nome è data anche dal legame che ha con la Classe C, con cui condivide molte caratteristiche tecniche. La famiglia Mercedes ora si allarga con la nuova gamma con SLC 180 da 156 cv, SLC 200 da 184 cv, SLC 300 con 245 cv, SLC 250d da 204 cv e come top di gamma Mercedes-AMG SLC 43 con motore 3.0 biturbo V6 da 367 cv. Dal punto di vista estetico, si notano la griglia del radiatore a diamante che caratterizza l’aspetto sportivo della Roadster ottimizzando il nuovo frontale sul quale la ripida mascherina del radiatore allunga la forma a freccia del cofano motore, presente inoltre l’Intelligent Light System con tecnologia LED che si adatta automaticamente a tutte le condizioni di luce e di marcia. Anche gli interni sono stati rinnovati con finiture in carbonio, design e strumentazione rinnovati con quadranti di colore nero. Tra le varie innovazioni tecniche, troviamo il Dynamic Select, con il quale la dinamica di marcia viene regolata istantaneamente premendo semplicemente un pulsante. Il sistema interviene sulle caratteristiche di motore, cambio, sterzo e assetto sulla base dei desideri del guidatore. Sulla SLC 43 è possibile scegliere tra cinque impostazioni: Comfort, Sport, Sport+, Eco ed Individual. Troviamo anche il Collision Prevention Assist Plus che sarebbe il sistema attivo di assistenza in frenata. Se chi siede alla guida, in presenza di un pericolo di collisione, non reagisce nonostante l’accensione della spia di avvertimento nella strumentazione e l’attivazione del segnale acustico intermittente, il sistema provvede ad effettuare la frenata in modo automatico, riducendo considerevolmente la velocità di marcia. Altro aspetto tecnologico è il Comand Online dotato di riconoscimento della segnaletica stradale, in grado di rilevare i limiti di velocità ed i divieti di transito e di sorpasso, segnalandoli al guidatore. Questo sistema riesce anche a disattivare l'airbag del passeggero se il sedile non è occupato o se viene rilevata la presenza di un seggiolino per bambini. Sono inoltre offerte le funzioni infotainment come il sistema di comando e visualizzazione per navigatore, telefonia, audio, video e Internet tramite uno schermo multimediale a colori da 7". Presenti anche due porte USB nel bracciolo centrale e lo slot per le schede SD. Altra caratteristica fondamentale dell'auto è l'hard-top ripiegabile ad azionamento elettroidraulico con funzionamento fino a 40 km/h. Per quanto riguarda i prezzi, saranno resi noti da metà gennaio 2016, periodo in cui saranno aperte le prenotazioni.