USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Pagani Zonda Revolution: nuovo record al Nurburgring

Incredibile record quello stabilito dalla Pagani Zonda Revolution: con 6 minuti e 30 secondi, è l’auto stradale più veloce della Nordschleife

Se pur la notizia non sia ancora del tutto ufficiale, la Pagani Zonda Revolution avrebbe stabilito un nuovo primato per auto stradali presso la pista di Nordschleife, uno dei circuiti del Nurburgring.

La vettura ha compiuto il suo giro in appena 6 minuti e 30 secondi, battendo il precedente record si 6’ 48” in mano, dal 2009, alla Radical SR8 LM.
Vicinissima, quindi, ai 6 minuti e 11” che la Porsche 956 da gara di Stefan Bellof aveva raggiunto del 1983.

Ancora da chiarire sia come il pilota sia riuscito a stabilire questo tempo, considerati i limiti di velocità, ancora in vigore, imposti nella pista in alcuni dei suoi tratti. Quel che è certo è che conquistare le curve dell’inferno verde nel minor tempo possibile continua a essere uno degli sport preferiti tra i costruttori di automobili.
Il tempo medio sul circuito si abbassa notevolmente ogni anno che passa: Marc Lieb aveva girato in 6 minuti e 57 secondi con la Porsche 918 Spyder e la non stradale Zonda R di Marc Basseng si era fermata a 6′ 47″ 50.

La Pagani Zonda Revolution monta un motore Mercedes-AMG V12 6.0 da 800 CV e, con i suoi 1070 kg, presenta un rapporto perso/potenza di 1,33 kg/CV. Il tutto alla “modica” cifra 2,2 milioni di euro.

TUTTO SU Pagani Zonda
Articoli più letti
RUOTE IN RETE