NUOVA
USATA
VOTO 4/5 su 5 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Cayman

Porsche 718 Cayman è una sportiva coupé a due posti secchi, caratterizzata da motore boxer centrale a 4 cilindri.

STORIA DEL MODELLO

Porsche 718 Cayman, coupé sportiva a due posti secchi e motore centrale,  nasce nel 2006 quando, in seguito alla presentazione di Porsche Boxster nel 2004, si inizia a pensare a derivarne un modello coupé per colmare il vuoto esistente tra Porsche Boxster e Porsche 911. Porsche Cayman S viene presentata a Francoforte nel 2005 riscontrando molto interesse da parte del pubblico e della stampa specializzata. Nel 2007 viene presentata la meno potente versione Cayman e nel 2009 arriva la seconda serie, denominata 987, caratterizzata da piccole modifiche di carrozzeria (paraurti, fanaleria, specchi retrovisori) e di propulsori, mentre gli interni restano sostanzialmente invariati. In seguito alle richieste della clientela di una versione più potente, nel 2010 viene presentata Porsche Cayman R, in sostanza una Cayman S con 10 CV in più. La serie 981 debutta del 2012 con una linea più aggressiva, seguita dalle ancora più estreme Cayman GTS e GT4. Nel 2016 il modello cambia denominazione: si chiama ora Porsche 718 Cayman in omaggio al passato sportivo di Porsche 718.

CARATTERISTICHE

La caratteristica principale della nuova Porsche 718 Cayman è la presenza dei nuovi motori 4 cilindri boxer dalle cilindrate ridotte, sempre in posizione centrale ma ridimensionati in un’ottica ecologica, per ridurre le emissioni e i consumi. Lo stile è quello tradizionale della casa di Stoccarda, anche se di nuovo disegno sono i paraurti, i parafanghi, le portiere e le relative prese d’aria laterali. Come per la sorella spider Porsche 718 Boxster, al centro della progettazione ci sono le prestazioni, quindi grande attenzione è stata dedicata a telaio, sospensioni, sterzo e freni, tutti elementi che esaltano le qualità della guida. Nell’abitacolo tetto, volante e sedili sono rivestiti di materiali morbidi al tatto, come l’alcantara. Al centro della strumentazione, orientata verso il guidatore, spiccano il contagiri analogico con il conta-marce digitale e uno schermo da 7” touchscreen. Il volante è liscio, senza pulsanti, quasi a voler confermare la vocazione da corsa della vettura.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Anche se Porsche 718 Cayman è la più piccola della gamma Porsche, non è la meno divertente. Semplicemente cambiando modalità di guida, la coupé sportiva diventa un’auto da usare tranquillamente per andare al lavoro.