USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Tesla Cybertruck: il “carro armato” di Musk avrà le ruote posteriori sterzanti!

Per garantire una migliore agilità durante le manovre, il Cybertruck della Casa di Palo Alto disporrà dell'asse posteriore sterzante

Dopo l’avvistamento di metà maggio in mezzo alle strade di New York, l’attesissimo Tesla Cybertruck torna finalmente a parlare di sè: il “carro armato” ideato dalla mente di Elon Musk è ormai pronto per essere presentato ufficialmente al pubblico nella sua versione di serie, che a quanto pare introdurrà nella sua scheda tecnica un’ulteriore tecnologia utile a renderlo efficiente ed efficace anche durante le manovre a bassa velocità.

Vi ricordate la modalità “granchio” introdotta sull’Hummer elettrico? Bene, forse per la prima volta in assoluto stavolta è Tesla a prendere spunto dalla concorrenza vista la sua intenzione di equipaggiare il suo Cybertruck con un sistema a quattro ruote sterzanti (che coinvolgerà quindi anche l’asse posteriore) in grado di migliorare significativamente l’agilità del mezzo nelle curve strette e in tutte quelle situazioni in cui il solo raggio di sterzata anteriore non può essere considerato sufficiente.

Di solito i nostri venerdì pomeriggio sono destinati al design – recita il “cinguettio” di Elon Musk su Twitter – Il Cybertruck di serie avrà praticamente le stesse dimensioni del prototipo ma si differenzierà per l’assale posteriore sterzante in modo che possa coprire efficacemente qualsiasi manovra con grande agilità. Ma ci sono altre sensazionali novità in arrivo“… chissà quali sono?

TAGS:
TUTTO SU Tesla Cybertruck
Articoli più letti
RUOTE IN RETE