Volkswagen Maggiolino by ABT, 237 CV per il nuovo Beetle

Il tuner tedesco ABT predilige da sempre mettere le mani su auto del Gruppo Volkswagen. Questa volta tocca al Maggiolino, con il New Beetle che guadagna tanti cavalli ed un look estremo

Le vettura della gamma del Gruppo Volkswagen possono contare su molti tuner (soprattutto tedeschi, per ovvie ragioni) specializzati nel rivisitare a livello estetico e meccanico le auto a marchio VW. ABT è forse il maggiore esperto nel settore e quest’oggi ci presenta il nuovo Volkswagen Maggiolino, un’auto storica che con il passare degli anni non perde tutto il fascino che l’ha resa tanto popolare sia in Europa ma anche nel resto del mondo.

Il Maggiolino Volkswagen è stato rivisto non soltanto nell’estetica ma anche nella meccanica, con potenze che arrivano fino ai 237 cavalli. Ma andiamo con ordine. Volkswagen Maggiolino viene offerto da ABT con due unità diesel, il 1.6 TDI che passa da 104 a 123 CV nella prima versione e da 138 a 168 CV nella seconda. Per quanto riguarda invece i motori benzina, ABT ha potenziato il 1.2, il 1.4 ed anche il 2.0 litri.

Il propulsore 1.2 TSI passa da 104 a 138 cavalli, il 1.4 sale da 158 a 207 cavalli ed infine il potente 2.0 litri balza da 197 a ben 237 CV! Per la clientela interessata, ABT offre poi un vastissimo pacchetto di modifiche estetiche ed aerodinamiche, che variano dallo spoiler frontale al diffusore posteriore, dai cerchi in lega (fino a 20 pollici) fino ai terminali di scarico. Infine le sospensioni possono essere ribassate fino a 30 mm.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI