DS Techeetah in testa al campionato di Formula E

Al termine di una gara piena di colpi di scena, la DS E-TENSE FE19 del campione in carica Jean-Éric Vergne ha concluso l’E-Prix di Ad Diriyah in seconda posizione.

La prima gara della stagione di Formula E ha offerto lo spettacolo che il pubblico si aspettava dopo i diversi cambi di regolamento e il debutto delle monoposto di seconda generazione, che hanno permesso gare con ritmi più serrati e ricche di colpi di scena.  Il team DS Techeetah è arrivato a un soffio del doppio podio con i due piloti ufficiali, che si sono piazzati rispettivamente al secondo e quinto posto a fine gara.

Nella prima gara della stagione Jean-Éric Vergne e André Lotterer sono partiti in quinta e settima posizione. La competitività della loro monoposto ha permesso ai due piloti di risalire al primo e secondo posto, fino al drive through ricevuto dalla direzione di gara per infrazione tecnica. Rallentati dal passaggio ai box, i due piloti sono ripartiti all’attacco negli ultimi giri. Jean-Éric Vergne ha concluso la gara in seconda posizione, e André Lotterer in quinta, con il punto bonus per il miglior giro.

Questo risultato ha permesso al Team di prendere la leadership del campionato costruttori nella prima gara con 29 punti totalizzati.

Di seguito la classifica piloti dopo la prima gara:

  1. Antonio Felix da Costa – 28 punti
  2. Jean-Éric Vergne – 18 punti
  3. Jérome D’Ambrosio – 15 punti
  4. Mitch Evans – 12 punti
  5. André Lotterer – 11 punti
  6. Sébastien Buemi – 8 punti
  7. Oliver Rowland – 6 punti
  8. Daniel Abt – 4 punti
  9. Lucas di Grassi  – 2 punti
  10. Nelson Piquet – 1 punto

Questa invece la classifica costruttori:

  1. DS Techeetah – 29 punti
  2. BMW i Andretti Motorsport – 28 punti
  3. Mahindra Racing – 15 punti
  4. Nissan e.Dams – 14 punti
  5. PAnasonic Jaguar Racing – 13 punti
  6. Audi Sport Abt Schaeffler Formula E Team – 6 punti

ARTICOLI CORRELATI