Bugatti Chiron Dakar: Rain Prisk sfida le leggi della fisica

Il mondo dei SUV premium, non è un segreto per nessuno, contribuisce a gran parte delle entrate dei marchi premium. Se anche Ferrari sta sviluppando il proprio, non ci sono ragioni per cui Bugatti non dovrebbe fare lo stesso. Certo, magari non con un Chiron adattato alla Dakar.

I gusti del pubblico sul mercato generalista stanno cambiando e si tratta di uno dei pochi casi in cui i marchi Premium sono costretti ad adattarsi. La guida rialzata piace per le sensazioni di sicurezza e dominio che trasmette, oltre a mettere al sicuro la vettura da marciapiedi, asfalti sgretolati e dossi che spesso danneggiano vetture più tradizionali.

Le case notoriamente improntate alla sportività stanno quindi muovendo i propri passi in direzione di sportive rialzate, vetture dotate di uno straordinario concentrato tecnologico necessario a far correre forte un’auto dal baricentro più alto e dal peso decisamente più elevato rispetto ad una sportiva tradizionale. Pensate, ad esempio, al nuovo Lamborghini Urus.

Anche Ferrari, in una dichiarazione piuttosto nebulosa, ha preannunciato l’arrivo di un SUV Crossover: “che però, nonostante non si voglia essere offensivi nei confronti dei competitor, non si chiamerà così” ha puntualizzato il nuovo AD della Rossa Louis Camilleri.

Non sarebbe quindi impossibile se Bugatti, in tempi non così remoti, presentasse il proprio Super SUV dai connotati esclusivi e dall’avanzata dotazione tecnica. Se con l’ultimo progetto, battezzato Divo, il marchio francese ha puntato a risolvere i limiti di handling della Chiron, il prossimo passo potrebbe essere quello di presentare all’elite degli appassionati un mostro di potenza a guida alta.

Rain Prisk ha immaginato qualcosa del genere, dando vita a qualcosa che purtroppo può esistere solo in due luoghi: gli schermi dei rendering e i garage dei miliardari. Si tratta infatti di una Bugatti Chiron Dakar, pronta per entrare da protagonista nei video del canale YouTube TaxTheRich, famoso per la propria passione nel lanciare preziose Ferrari F40 e affini in strade fangose (o in campi da gold) alla ricerca della derapata impossibile.

La Chiron di Rain Prisk ha grandi probabilità di rimanere un sogno, ma forse grazie a qualche calciatore entusiasta le cose potrebbero andare diversamente. Staremo a vedere.

ARTICOLI CORRELATI