Lamborghini Aventador manda a fuoco una siepe

Ad un raduno organizzato a Dubai per festeggiare i 50 anni del marchio emiliano, i partecipanti hanno scoperto che accelerare troppo vicino ad una siepe non conviene, se non si vuole dar vita ad un piccolo incendio

Abbiamo già visto che una Lamborghini può essere utile per cuocere un tacchino ma a volte “sgasare” troppo non è una pratica molto furba, soprattutto se vicino ad una siepe. E questo video lo dimostra.

 

Ad un raduno organizzato a Dubai per festeggiare i 50 anni del marchio emiliano, i partecipanti hanno scoperto che accelerare troppo vicino ad una siepe non conviene, se non si vuole dar vita ad un piccolo incendio.

 

E’ capitato alla Lamborghini Aventador bianca parcheggiata nella piazzola numero 37 che ha scatenato il suo potente motore V12. Il conducente però aveva parcheggiato troppo vicino alla siepe, non immaginando che una scintilla prodotta dall’impianto di scarico avrebbe di lì a poco scatenato un fuggi fuggi generale.

Le fiamme hanno presto inghiottito un cespuglio e costretto i partecipanti a spostare le loro preziose supercar, senza nessun danno apparente. Questo non si può dire della ‘povera’ aiuola, finita completamente bruciata.

ARTICOLI CORRELATI