USATA
cerca auto nuove
NUOVA
Swace Hybrid

Suzuki Swace Hybrid

VOTO 0/5 su 0 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Swace Hybrid

La Suzuki Swace Hybrid è una station wagon di ultima generazione nata sulla base della Toyota Corolla, dalla quale si distingue non solo per il design esterno ma anche la ricchezza della sua dotazione di serie

STORIA DEL MODELLO

Prendete l’ultima versione della Toyota Corolla, la E210 introdotta sul mercato nel 2019, e guardatela secondo la filosofia “Way of Life” di Suzuki. In questo modo ottenete l’inedita Swace a motorizzazione ibrida da 122 cavalli, che si distingue dalla sua “sorella” giapponese non solo per quello che è nascosto sotto il cofano ma anche per una veste estetica specifica e per la tendenza di rendere “democratica” una dotazione di bordo sempre più ricca ai propri clienti.
La Swace è stata presentata per la prima volta nel mese di settembre 2020 per poi essere commercializzata in Europa tre mesi più tardi. Si tratta di uno dei tanti esempi di vetture simili ad altre ma marchiate in maniera differente, proprio come successo con la Suzuki Across che, a tutti gli effetti, è diventata una versione “low-cost” della mitica RAV4.

CARATTERISTICHE DISTINTIVE

La Swace Hybrid, quindi, è la variante economica della Corolla Touring Sports: da questa però prende le distanze per un frontale rivisto nel design con una nuova griglia anteriore e un nuovo paraurti, a cui si aggiungono gruppi ottici con firma luminosa a LED che varia a seconda dell’allestimento scelto durante la fase di acquisto. Molto simili alla Corolla, invece, gli interni, dove spicca il quadro strumenti digitale affiancato dall’infotainment con schermo touchscreen da 8 pollici.
La notevole somiglianza tra le due vetture in questione rende tuttavia evidente sulla Swace Hybrid l’elevata qualità costruttiva dei rivestimenti, molto curati con materiali soft-touch sulla plancia e inserti in pelle nella parte superiore delle portiere. Ottima anche la disposizione dei comandi, che rendono facile la vita di pilota e passeggero sia nei tragitti brevi che nei lunghi viaggi.
Per quanto riguarda il motore, la Suzuki Swace Hybrid rende disponibile in gamma un’unica unità a benzina quattro cilindri da 1.8 Litri a tecnologia Full Hybrid con propulsore elettrico supplementare da 71 cavalli, che spinge l’output prestazionale fino a quota 122 CV. In questo caso non contano troppo le performance, ma la capacità della vettura di garantire il giusto comfort in ogni condizione di guida attraverso il cambio CVT, i tre “driving mode” (Normal, Eco e Sport) e la funzione EV dedicata con cui è possibile
circolare in modalità completamente elettrica per brevi periodi.

A CHI LA CONSIGLIAMO

La Suzuki Swace Hybrid è una station wagon che punta sulla concretezza piuttosto che sull’apparenza: è un’auto comoda, semplice nella guida e capace di mettere subito a proprio agio i suoi occupanti. Insomma, un mezzo per tutta la famiglia con un bagagliaio dagli spazi generosi che può contare su una powertrain ottima anche per la circolazione in ambito cittadino, dove la presenza dell’unità elettrica aiuta molto negli spunti il motore principale a benzina.

ULTIMI ARTICOLI Suzuki Swace Hybrid