Audi Sport quattro Laserlight Concept

Audi Sport quattro laserlight è il nuovo concept che, al di là del colore Plasma Red, mantiene il design esterno e interno della coupé Audi Sport Quattro presentata a Francoforte 2014. Monta un propulsore powertrain ibrido da 700 CV e il consumo medio è di 2,5 l/100 km

La nuova Audi Sport quattro laserlight Concept, al di là del colore Plasma Red, mantiene il design esterno e interno della coupé Audi Sport Quattro presentata a Francoforte 2014, come anche il propulsore powertrain ibrido da 700 CV, capace di un consumo medio di 2,5 l/100 km.

In questo prototipo si vuole mostrare il futuro della tecnologia e dell’infotainment. Come per i gruppi ottici che adottano l’inedita tecnologia laser per gli abbaglianti e quella Matrix Led per le altre funzioni. I diodi laser sono molto più piccoli di quelli tradizionali ma riescono a illuminare fino a quasi 500 metri di distanza, con il doppio della potenza e il triplo della luminosità rispetto al sistema già proposto sulla nuova A8. La prima Audi a utilizzare i nuovi gruppi ottici laser sarà la nuova R18 e-tron quattro da competizione per la stagione 2014.

Mentre l’ infotainment si evolve grazie allo schermo Tft ad alta definizione, gestito da un processore Nvidia Tegra 30  che comprende sia la strumentazione che il sistema Mmi ( gestito attraverso una nuova interfaccia posizionata alla base della console centrale e dotata di controller girevole, pulsanti e touchpad, che gestisce anche la gestualità multi-touch). Dal sistema è possibile anche gestire le funzioni avanzate del sistema ibrido: oltre alle modalità EV, Hybrid e Sport, sono infatti disponibili i settaggi Hold e Charge per recuperare energia in vista di un tratto urbano, dove sfruttare soltanto il motore elettrico.

Per quanto riguarda gli interni della Sport quattro laserlight Concept, sono minimalisti. Realizzata in fibra di carbonio per il contenimento del peso, la plancia non ospita più grandi schermi al centro della console, ma racchiude in un unico display davanti al pilota tutta la strumentazione, mentre i comandi della climatizzazione sono integrati nella zona delle bocchette.

ARTICOLI CORRELATI