Chevrolet Camaro Z/28.R

Il nome Chevrolet Camaro Z/28.R riporta in vita una sigla storica dell'automobilismo USA. La Camaro Z/28.R preparata da Stevenson Motorsports e CKS Autosport è in procinto di debuttare a Daytona

La nuova generazione di Chevrolet Camaro richiama in maniera chiara le Camaro classiche, icone del made in USA. Ora però viene presentata anche la Chevrolet Camaro Z/28.R, un nome che riporta in vita su circuito una sigla che per l’automobilismo a stelle e strisce è parte della storia. La Z/28.R è stata preparata da CKS Autosport e da Stevenson Motorsport ed è pronta a partecipare al campionato IMSA Continental Tires SportsCar Challenge nella classe GS.

La Chevrolet Camaro Z/28.R deriva dalla già velocissima Camaro Z/28 di serie, un’auto pronta a fare il suo debutto in primavera. Alcune delle caratteristiche della Camaro Z28 di serie sono state integrate dalla Z/28.R, come ad esempio i parafanghi allargati, lo splitter anteriore, le bandelle laterali e spoiler ed estrattori posteriori.

Identico è anche il motore, il pauroso V8 7 litri da 500 cavalli della Z/28, così come rimane uguale l’esclusivo differenziale a slittamento limitato che garantisce grande aderenza in uscita dalle curve strette. A oltre 45 anni dalla sua prima apparizione nella categoria Trans-Am, torna dunque in pista una Camaro con sigla Z/28.

ARTICOLI CORRELATI