Citroen al Salone di Parigi

Parigi – Per la C6 c’è ancora tempo…

Parigi – I soliti “ben informati” parlavano della presenza a Parigi di una versione definitiva della ammiraglia C6
In realtà, di ammiraglie non si è vista nemmeno l’ombra, mentre hanno fatto il loro debutto in società la nuovissima compatta C4 e un interessante restyling della tecnologica C5.
Di C4 abbiamo parlato al plurale perché sul mercato arriveranno due tipi di carrozzeria, una cinque porte ed una coupè, caratterizzati da un

design estremamente personale ed un reparto meccanico di rilievo, in particolar modo per quanto concerne i propulsori benzina e turbodiesel HDi proposti con livelli di potenza compresi tra i 90 ed i 180 CV.
L’altra “succosa” novità riguarda la C5. A tre anni dal lancio, la rivoluzionaria berlina del Double Chevron si rifà il trucco: nuovi gruppi ottici, davanti e dietro, e nuovi interni rendono più competitivo un prodotto che sotto il profilo dei contenuti tecnologici non ha nulla da invidiare alla diretta concorrenza.
Novità anche per la gamma C2. Come accaduto per Saxò, anche la piccola di Casa Citroen si fregerà della targhetta VTS…sinonimo di potenza e sportività: ed in effetti, i 125 CV promettono molto bene…
Vai alle schede dei nuovi modelli:
·Citroen C4
·$LINK(ARTICOLO,,TOPIC,Citroën nuova C5)Citroen C5 Restyling
·Citroen C2 VTS

ARTICOLI CORRELATI