Dacia Duster 2018: linee più imponenti per la seconda serie

Dacia Duster, in Italia nei primi mesi del 2018. La compagnia a marchio Renault ha scelto di rendere più aggressivo il proprio modello di punta con un design maggiormente squadrato e sportivo. Ecco tutte le info, le motorizzazioni e le novità della Dacia Duster 2018

Il Gruppo Renault ha presentato la nuova Dacia Duster 2018, ancora una volta tremendamente attuale per linee, dotazione e prezzi.

Dopo un leggero restyling di metà carriera, l’eclatante successo commerciale del marchio francese punta a ripetersi. Un compito non facile visti i principali pretendenti allo stesso titolo. Pensiamo specialmente ai crossover coreani, che negli ultimi anni hanno compiuto un salto qualitativo a dir poco notevole mantenendo costi d’acquisto e gestione piuttosto controllati. Dacia Duster 2018  veste un’ampia rosa di allestimenti, da quelli indirizzati verso la guida in fuoristrada -e quindi con trazione integrale- ad altri più attenti allo stile.

L’auto sembra aver guadagnato qualcosa in altezza da terra grazie alle linee, ora più sportive e squadrate. merito forse dei cerchi in lega da 17″, ben accetti su di una vettura con piglio fuoristradistico. Il frontale diventa così più massiccio, mentre la finestratura laterale si riduce per suggerire il concetto SUV Coupé senza però realizzarlo in pieno. Altro piccolo accorgimento riguarda il parabrezza, avanzato di 100mm così da offrire la sensazione di un abitacolo più arioso. Le premesse sono quindi positive, vedremo se ci saranno novità sostanziali a livello di guida.

L’evoluzione Duster continua senza sosta agli interni, dove la plancia è stata ridisegnata per venire più incontro a chi guida. Bella la pulsantiera a pianoforte, posta fra l’infotainment e i comandi del clima, mentre il freno a mano è decentrato per un utilizzo immediato in fuoristrada.

Dacia Duster 2018, tabella delle dimensioni

Le dimensioni rimangono pressoché invariate rispetto alla versione precedente. La lunghezza cresce di 2,5mm e la larghezza scende di 1,8mm.

Rispetto alla versione precedente le dimensioni sono rimaste pressoché inalterate

Dacia Duster 2018, motori e allestimenti

 

 

La nuova Dacia Duster 2018 esce in diverse varianti. Per il benzina ci sono l’1,6 litri SCe da 115CV e156Nm di coppia sia per il 4×2 che per il 4×4, rispettivamente a 5 e 6 marce, mentre sul Diesel l’offerta è articolata con due fasce di potenza. Il dCi 90 Turbo, propulsore da 1,5 litri con 90CV e 260Nm di coppia e cambio manuale a 6 marce, può essere configurato solamente a trazione anteriore. Diversa la situazione per il 110CV (sempre turbo dCi da 1,5 litri) che può essere configurato sia con cambio manuale che con il buon automatico EDC e, per chiudere, con la trazione integrale abbinata al manuale a sei marce.

Tutti i motori sono integrati dalla funzione Start&Stop e da una mappatura d’erogazione più morbida battezzata Eco Mode.

Arrivano i sistemi di assistenza alla guida

Ormai è impossibile fare a meno di un pacchetto elettronico ben articolato, o almeno lo è per i costruttori. Dacia ha concepito, in primis, un nuovo servosterzo elettrico più potente. La versione precedente non soffriva di problemi allo sterzo, ma gli ingegneri che hanno lavorato su Duster parlano di uno sforzo ridotto del 35% nelle manovre a bassa velocità, con la rigidità che aumenta per migliorare la tenuta quando si viaggia in autostrada. Le reazioni dello sterzo in fuoristrada sono state filtrate in maniera più accentuata così da evitare reazioni troppo brusche.

Durante le manovre il sistema Multiview Camera promette estrema precisione e grande sicurezza. Sono presenti infatti 4 telecamere -una per lato- che si attivano ogni volta che inseriamo la retro o manualmente con il comando MVC.

Troviamo poi i sistemi di assistenza in discesa (pensati per il fuoristrada) ed in salita, dove non è più necessario il gioco di acceleratore, frizione e freno per ripartire. A completare la dotazione ci sono il 4×4 Monitor -che ci indica i valori di rollio e beccheggio- ed il Driving Eco2 di Renault, un software che “educa” alla guida risparmiosa attraverso un sistema di valutazioni e consigli.

Infine Dacia Duster è fornita di una chiave elettronica con cui basta avvicinarsi all’auto per entrare, senza il bisogno quindi di tirarla fuori dalla tasca, e del clima automatico attraverso le 5 bocchette dell’abitacolo.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/dacia-duster-2018-linee-piu-imponenti-per-la-seconda-serie_137427/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis