USATA
cerca auto nuove
NUOVA
Mustang Mach-E

Ford Mustang Mach-E

VOTO 4/5 su 2 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Mustang Mach-E

La vettura più amata dagli Americani, una delle icone più importanti del mondo a quattro ruote è pronta a tornare… in una veste tutta nuova! Per celebrare gli oltre cinquant’anni di storia dalla nascita di questo modello, Ford ha svelata la sua inedita creazione che farà girare la testa a tutti gli appassionati del marchio: stiamo parlando della nuova Mustang Mach E, un SUV-coupé sportivo che richiama la mitica muscle car non solo nel nome, ma
anche nelle forme e nei dettagli. Portando con sé l’innovazione della propulsione elettrica, che è pronta a lanciarla verso il futuro dell’automotive.

STORIA DEL MODELLO

Per gli appassionati di motori, la Mustang rappresenta un’icona leggendaria della tradizione americana delle quattro ruote: il primo modello risale al 1964 e da allora la Ford dedicò anima e corpo nel produrre versioni sempre più potenti ed esteticamente accattivanti. Con l’avvento dell’elettrico, tuttavia, il marchio americano ha dovuto affrontare una delle sfide più importanti della propria storia.
Che tipo di vettura produrre per rimanere al passo con i tempi? Ma soprattutto, come progettarla? Su quale base di partenza? La scelta è ricaduta su una delle tipologie di automobili che oggi vanno particolarmente in voga, i SUV sportivi dalle linee slanciate, muscolose e tendenti alle coupé. Un’idea alla quale serviva quel tocco di classe, che la Ford ha trovato ponendo l’attenzione proprio su uno dei modelli che ha decretato il suo successo commerciale: la nuova creazione del brand a stelle e strisce sarebbe stata una
Mustang.
Il problema? Come implementare le caratteristiche peculiari di questa leggenda delle quattro ruote in un modello fresco, tecnologicamente avanzato e con lo sguardo rivolto verso il futuro? Dopo innumerevoli tentativi, prove e test, la Ford è riuscita nel proprio intento: coniugare i tratti distintivi delle Mustang in un SUV-Coupé elettrico, dallo sguardo cattivo e dalla struttura imponente. Niente è stato lasciato al caso: nemmeno il sound, opportunamente ricampionato con degli specifici sistemi Sci-Fi in modo da riprodurre il tradizionale ruggito del motore V8.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Già dal nome si intuisce il richiamo alla storia di questa icona del mondo a quattro ruote: la Ford Mustang Mach E evoca le mitiche Mach 1 del passato, prendendo in prestito una serie di elementi stilistici che vanno dai gruppi ottici anteriori dal taglio aggressivo a quelli posteriori a tre elementi verticali, passando per le minigonne e i passaruota maggiorati. Il nuovo SUV-Coupè del marchio americano è lungo 4,7 metri e ha un passo di 2.980 mm, con un bagagliaio posteriore di 402 Litri ampliabile fino a 1.420 Litri abbattendo i sedili posteriori.
Lo stile muscoloso e aggressivo degli esterni, tuttavia, si contrappone con degli interni in cui domina l’essenzialità e la pulizia: la Mustang Mach E, infatti, si presenta con una strumentazione completamente digitale, affiancata da un sistema di infotainment di nuovissima generazione con un unico display centrale da 15,5’’ posizionato in verticale.
Questo propone una grafica davvero semplice e può essere aggiornato over-the-air, inoltre è in grado di imparare le abitudini del pilota in modo da semplificargli progressivamente sempre di più la vita al volante. Il piatto forte, ovviamente, è ciò che scalpita sotto il suo cofano: no, non si tratta di un
poderoso V8 dal sound rabbioso, ma di un’unità elettrica proposta in diversi step di potenza. La porta di accesso alla Mustang Mach E è rappresentata da un motore da 258 cavalli e 415 Nm di coppia, in grado di garantire un’autonomia massima di 450 km. Questa versione, chiamata Standard Range a trazione posteriore, è dotata di batterie da 75,7 kWh, espandibili con quelle dell’allestimento Extended Range da 98,8 kWh che fanno salire i valori rispettivamente a 285 CV e 600 km di autonomia.
Se si opta per la trazione integrale, invece, la Standard Range propone un’unità elettrica da 258 cavalli e 565 Nm di coppia per 420 km di autonomia, estendibili a 337 CV e 540 km nella versione Extended Range. Dulcis in fundo, Ford propone anche la versione estrema Mach-E GT, sempre a trazione integrale con un motore da 465 cavalli e 830 Nm di coppia massima. Le prestazioni, ovviamente, sono da vera Mustang: velocità massima di 180 km/h e scatto 0-100 compreso tra i sette gli otto secondi a seconda del modello.

A CHI LA CONSIGLIAMO

La nuova Ford Mustang Mach-E rappresenta il futuro della mitica muscle car a stelle e strisce: si tratta di un esperimento concettualmente diverso da quello a cui siamo abituati, che vuole incontrare le esigenze di tutti quegli automobilisti che desiderano un SUV sportivo capace di prestazioni fuori dall’ordinario. I puristi, ovviamente, saranno restii ad apprezzarla, ma con il tempo capiranno che la Mach-E è il frutto di un intenso lavoro in cui gli ingegneri della Ford hanno voluto mettere al centro un ingrediente fondamentale: l’amore per un’automobile senza tempo.
Il debutto sul mercato della Mustang Mach-E è previsto per la seconda metà del 2020 ed avverrà inizialmente negli Stati Uniti, con cinque allestimenti che spazieranno da una First Edition equipaggiata con trazione integrale e batterie Extended Range alla più muscolosa e potente GT. In Italia, invece, il suo arrivo è previsto per la fine dell’anno, sia nelle versioni a trazione posteriore che a trazione integrale.

ULTIMI ARTICOLI Ford Mustang Mach-E