I 5 incidenti stradali più strani di sempre

Il portale Facile.it ha raccolto le denunce di sinistro più strane e ha creato una lista in cui compaiono rave party, auto volanti e persino un incidente ortofrutticolo.

Tra le migliaia di incidenti stradali che accadono ogni anno ce ne sono alcuni che meritano una particolare menzione. Un noto portale ha pensato di raccogliere le denunce di sinistro più curiose e “divertenti”, fortunatamente senza gravi danni. Ripercorriamole insieme, cercando di trarne degli insegnamenti per il futuro. Ecco cosa può accadere quando si ha a che fare con le auto.

Il Rave Party

Siamo in estate, tempo di vacanze e feste pazze, soprattutto per i giovani. Una ragazza, avendo da poco preso la patente, pensa bene di partecipare ad un rave con l’auto della mamma. Dopo gli eccessi della serata decide di dormire direttamente in macchina (che ragazza responsabile!). Purtroppo, al suo risveglio, ingrana subito la prima e sente un urlo lancinante. Un povero ragazzo si era addormentato davanti alla sua auto, subendone le conseguenze.

Il fontanino

Stavolta i protagonisti della nostra storia sono una coppia di anziani, la loro auto e un fontanino. E cos’hanno in comune questi tre elementi? Succede che la coppia, dopo una gita fuori porta, assetata e stanca, si fermi a un fontanino. Il marito scende dall’auto per bere, dimenticandosi il freno a mano. Sfortuna ha voluto che fosse parcheggiata all’inizio di una discesa. Come si vede solo nei film (oppure no?) la macchina inizia a scendere la china, mentre la moglie terrorizzata urla a più non posso. Risultato? L’auto verrà bloccata da un albero dopo aver attraversato la campagna.

La faida

Chi non ha mai avuto a che fare con dei vicini un po’ burberi? Di certo la risposta è si per la maggior parte di noi. Ma vi assicuriamo che non può esservi andata peggio di quest’uomo. Infatti, il vicino, mosso da notevole risentimento, gli ha incendiato l’auto! E, come se non bastasse, il povero proprietario non ha potuto cercare di salvare la sua vettura con la pompa del giardino. L’acqua non usciva a causa della siccità e del razionamento imposto dalla regione Sardegna.

L’auto volante

In Lombardia, normalmente, le auto viaggiano su strada. Tranne quella di M. che, appisolatosi per un secondo, è andato a sbattere contro un semaforo. E fin qui, niente di strano. Se non che il semaforo diventa una rampa di lancio, su cui la vettura prende slancio e spicca il volo, finendo dentro un negozio, distruggendolo completamente. Non vi preoccupate però, il fatto è accaduto di notte e nessuno si è fatto male.

L’ortofrutta

Un pensionato, solitamente, conduce una vita piuttosto tranquilla. La quotidianità di M., invece, è stata interrotta da un unico errore. L’uomo non aveva disinserito la marcia e, dopo aver comprato la frutta, ha sfondato la vetrina del negozio. Forse si era dimenticato di comprare un casco di banane?

ARTICOLI CORRELATI