La futura Renault Clio 2019 avrà guida autonoma e sarà ibrida

Potrebbe debuttare già entro la fine dell'anno la nuova Renault Clio 2019, che sarà dotata di guida autonoma di livello 2 e della tecnologia Hybrid Assist presa in prestito dalla Renault Scenic.

A volte ci piace guardare al futuro, sta proprio nella natura umana. Oggi il nostro sguardo al domani è rivolto alla compatta Renault Clio, pronta al debutto con un modello tutto nuovo nel 2019. Un rinnovamento decisamente atteso e importante per il costruttore della Losanga, in primis perché riguarda uno dei modelli preferiti dal pubblico e che toccherà il prossimo anno addirittura la quinta generazione – e secondariamente perché si tratta di un’auto decisamente attesa, considerato che l’attuale versione è su strada addirittura dal 2012.

Sarà Guida Autonoma, di livello 2
Forse la vedremo debuttare già al prossimo Salone di Parigi, nella seconda parte del 2018 – e stando alle anticipazioni arrivate da Jean Christophe Kugler, Vice Presidente di Renault in Europa, sarà la prima Renault Clio a sfoggiare la guida autonoma di livello 2. Una bella novità, soprattutto perché si tratta di un’innovazione che coinvolgerà una vettura compatta, cittadina – e non quindi una blasonata ammiraglia. Certo, il livello 2 di guida autonoma non rientra nella categoria “miracoli” – non può quindi prescindere dalla presenza di un guidatore in carne e ossa, ma è comunque in grado di gestire velocità, sterzo e distanze di sicurezza. Insomma, l’alba di quella guida autonoma con automobilista con le mani su un libro piuttosto che sul volante.

5 Foto

Interni più rifiniti
Look esterno a parte, che di generazione in generazione ha sempre incontrato il favore del pubblico – le novità più attese dalla nuova Renault Clio 2019 dovrebbero però riguardare gli interni. Proprio l’abitacolo, la  scelta di plastiche e materiali sono da sempre il punto meno convincente della compatta francese. Questo perché a parità di segmento ci sono le solite e quasi fastidiosamente perfette tedesche – con la Polo in prima fila. Insomma, la prossima Clio punterà su materiali più pregiati e sarà senz’altro più rifinita nei dettagli.

Spunta l’ibrido (quando acceleri…)
Quanto alle motorizzazioni, la novità più interessante dovrebbe arrivare dalla versione (quasi) ibrida. Di fatto la Clio ruberebbe la tecnologia Hybrid Assist già vista sulla cugina più grande Scenic e che consiste in un piccolo motore elettrico da 48 Volt che entra in gioco dando una mano al motore termico quando si accelera. Con buona pace per consumi ed emissioni inquinanti.

Motori: tra novità e conferme
Per quanto riguarda invece le unità termiche potremmo dire addio al benzina turbo da 0,9 litri TCe che secondo i bene informati potrebbe essere sostituito o almeno profondamente riveduto e corretto. Quanto al diesel zero novità ed è applicata la filosofia che “squadra che vince non si cambia”, o perlomeno lo fa poco – con il litro e mezzo dCi a farla da padrone.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/la-futura-renault-clio-2019-avra-guida-autonoma-e-sara-ibrida_161433/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis