USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mercedes Classe E 2020: allestimenti, motori e prezzi

L'intelligenza automobilistica è ora emozionante e dinamica: Classe E Berlina e Station-wagon saranno le prime rappresentanti di questa serie completamente rinnovata. Entrambe saranno disponibili presso i concessionari europei nell'estate del 2020

Con più di 14 milioni di esemplari consegnati dal 1946 in poi, Mercedes Classe E è il modello più venduto nella storia di Mercedes-Benz. Proprio per questo, da molti, viene considerata il “cuore del marchio”. Nel 2016 la decima generazione di Classe E ha fissato nuovi parametri di riferimento e ora, a distanza di 4 anni, Classe E si rinnova e si migliora ulteriormente. La dinamizzazione e l’aggiornamento di Classe E si riflettono già nella gamma di modelli: ora il design AVANTGARDE degli esterni è di serie fin dal modello d’ingresso. Di conseguenza, per la prima volta, il modello base di Classe E vanta la Stella al centro del frontale, rinnovato nel look anche da un maggior numero di cromature: la mascherina è stata ridisegnata con due lamelle cromate e listelli verticali in nero lucido.

L’estetica AMG Line infine si presenta ancora più sportiva con un nuovo paraurti nello stile della gamma Performance AMG. Con l’unica eccezione della Exclusive, il cofano motore è dotato di serie di powerdome. Classe E inoltre è equipaggiata con fari full LED di serie. I fari MULTIBEAM LED con luce abbagliante ULTRA RANGE sono disponibili a richiesta o di serie a seconda delle versioni. Con un nuovo paraurti, luci sdoppiate e un nuovo cofano del bagagliaio, i designer hanno modernizzato anche la parte posteriore della berlina. Il design interno dei gruppi ottici posteriori è stato rielaborato in tutti i modelli. La versione All-Terrain presenta un design più orientato ai SUV. I componenti specifici di All-Terrain come la mascherina del radiatore o la protezione antincastro a vista adesso sono cromati lucidi anziché in silver shadow.

Le tre nuove vernici disponibili a seguito del rinnovamento di Classe E sono argento high-tech, grigio grafite metallizzato e argento Mojave. L’offerta dei cerchi è stata ampliata, includendo anche i cerchi Aero che contribuiscono al risparmio di carburante e quindi alla sostenibilità. Gli interni sono impreziositi da nuovi colori e materiali per gli allestimenti, tra cui i nuovi accostamenti cromatici grigio magma/grigio neva (interni AVANTGARDE), nero/marrone noce (interni Exclusive) e grigio magma/beige latte macchiato (interni Exclusive), abbinati a elementi decorativi disponibili in legno di frassino a poro aperto argento, radica di noce fondente, alluminio spazzolato e alluminio con rifinitura a effetto carbonio.

I sedili coniugano la tipica comodità Mercedes-Benz nei lunghi viaggi con un design all’avanguardia. Particolarmente confortevole è il sistema di regolazione del sedile di guida adattivo: digitando la statura nel display multimediale o tramite Mercedes me, il sedile assume in modo automatico una posizione generalmente idonea che il guidatore deve solo adattare lievemente alle proprie esigenze. Il look dei sedili anteriori accentua l’impronta sportiva degli interni, garantendo un ottimale sostegno laterale senza pregiudicare il comfort. Il profilo dei sedili segue l’imbottitura laterale pronunciata, mentre la parte centrale presenta, a seconda dell’allestimento, impunture orizzontali sportive o longitudinali dal carattere moderno. Le parti centrali dello schienale e dei cuscini sono abbinate cromaticamente alla conformazione complessiva dei sedili. Sono disponibili molte combinazioni di materiali: tessuto, pelle ecologica ARTICO, pelle stampata o pelle nappa con impuntura a rombi.

Nuova Classe E dispone dell’ultimissima generazione di sistemi di assistenza alla guida Mercedes-Benz che collaborano attivamente con il conducente. Il risultato è un livello particolarmente elevato di sicurezza attiva: berlina e station-wagon sono in grado di intervenire qualora il guidatore non reagisca. Il sistema di riconoscimento hands-off adesso funziona in modo capacitivo, aumentando il comfort di comando nella guida parzialmente autonoma. Infatti, per segnalare ai sistemi di assistenza alla guida di Classe E che il guidatore ha il controllo dell’auto, è sufficiente afferrare il volante. Prima invece occorreva come feedback un momento sterzante – ovvero una lieve sterzata. Nella corona del nuovo volante (per maggiori dettagli si rimanda al prossimo capitolo) è inserito un tappetino con appositi sensori che ne registrano la presa. Se il sistema rileva che il guidatore non tiene le mani sul volante per un determinato periodo di tempo, si avvia un processo di segnalazione a cascata che, in caso di ulteriore inattività del conducente, alla fine attiva il sistema di arresto di emergenza.

Classe E è equipaggiata di serie con il sistema di assistenza alla frenata attivo che in molte situazioni è in grado, con una frenata automatica, di prevenire una collisione o di mitigarne la gravità. Alle velocità tipiche dei centri abitati il sistema è in grado di frenare anche in presenza di veicoli fermi o pedoni che stanno attraversando, potendo così evitare una collisione a seconda della situazione specifica. Nell’ambito del pacchetto sistemi di assistenza alla guida, questa funzione è ora possibile anche in fase di svolta con attraversamento della corsia opposta.

Con il Face Lift, Mercedes Classe E presenta un volante totalmente rinnovato e disponibile in tre versioni: in pelle, nella combinazione legno e pelle (non offerta in Italia) e in versione supersportiva. Le superfici dei comandi sono in nero lucido, mentre gli elementi decorativi e le cornici si presentano in silver shadow. Le funzioni della strumentazione e del display multimediale si comandano sfiorando il touch control. Il principio fisico utilizzato per i pulsanti touch control passa da ottico a capacitivo. Ciò ha consentito di fare a meno della meccanica; inoltre queste superfici touch risultano meno sensibili alle ditate. Adesso il controllo del volante da parte del guidatore si rileva attraverso un sistema capacitivo (consultare il capitolo sui sistemi di assistenza alla guida).

Nuova Classe E è dotata dell’ultimissima generazione del sistema multimediale MBUX (Mercedes-Benz User Experience), che comprende, di serie, due ampi schermi da 10,25 pollici/26 cm disposti uno accanto all’altro per un effetto widescreen. A richiesta (o di serie a seconda delle versioni) sono disponibili anche due schermi da 12,3 pollici/31,2 cm. Gli indicatori della strumentazione e del display multimediale sono facilmente leggibili sui grandi schermi ad alta risoluzione.

Per maggiori informazioni potete consultare questa pagina.

TUTTO SU Mercedes Classe E
Articoli più letti
RUOTE IN RETE