Mercedes Classe S 63 AMG

AMG divisione ad alte prestazioni di Mercedes Benz presenta al Salone di Francoforte 2013 la propria elaborazione sportiva basata sulla nuova Mercedes Classe S

Mercedes S63 AMG
Presente al Salone di Francoforte 2013 anche l’esclusiva Mercedes S 63 AMG, ultima creazione del reparto ad alte prestazioni del costruttore premium tedesco che come sempre rivede completamente la vettura sia dal punto di vista aerodinamico che da quello delle prestazioni.

 

Nuova aerodinamica e peso ridotto
In particolare a livello esterno AMG interviene sulla Mercedes Classe S con l’installazione di nuovi paraurti anteriore con mascherina modificata e prese d’aria maggiorate, oltre all’aggressiva griglia centrale in tinta nero lucido. Il flusso d’aria viene deviato al meglio grazie ad uno splitter anteriore e al nuovo diffusore posteriore con i quattro terminali di scarico integrati. Ulteriore obiettivo di AMG è quello di ridurre come sempre la massa grassa dell’auto rendendola così più atletica grazie ad una cura dimagrante da oltre 100 kg. Si tratta del programma AMG Lightweight Performance che prevede la carrozzeria realizzata completamente in alluminio, cerchi in lega fucinati da 20 pollici, batteria agli ioni di litio dal peso ridotto di ben 20 kg fino a raggiungere un livello quasi maniacale realizzando il vano della ruota di scorta in fibra di carbonio.

 

Abitacolo sportivo ed elegante
Gli interni vengono caratterizzati dai sedili elettrici sportivi AMG con rivestimento in pelle Nappa e funzione massaggio di serie, dal volante sportivo in pelle traforata, dal quadro strumenti elettronico con grafica personalizzata e dalla pedaliera di acciaio. Sulla plancia è integrato un orologio analogico IWC con lancette tridimensionali con fresatura di metallo.

 

Motore V8 biturbo da 585 CV
Sotto il cofano della limousine in versione vitaminizzata S 63 AMG romba il potente V8 Euro 6 da 5,5 litri biturbo M157 in grado di erogare una potenza di 585 CV e 900 Nm di coppia massima. La motorizzazione può essere abbinata alla trazione posteriore nella variante a passo corto o alla trazione integrale 4Matic su cui AMG sta puntando molto, disponibile per la variante a passo lungo.

 

Prestazioni e consumi
In base alla versione cambiano anche le prestazioni con i 100 Km/h che vengono raggiunti rispettivamente in 4 o 4,4 secondi di accelerazione, fino a raggiungere la medesima velocità massima di 250 km/h limitata elettronicamente. L’unico cambio abbinato al V8 è lo Speedshift MCT AMG a sette marce ed i consumi medi di benzina variano da 10,1 a 10,3 litri/100 km. Tre diverse modalità di prestazione sono selezionabili mediante l’apposito comando che permette di impostare la guida Controlled Efficiency, Sport e Manual, per regolare in modo istantaneo le impostazioni di motore, cambio e assetto, fino a modificare anche il suono del sistema di scarico da sportivo a comfort.

ARTICOLI CORRELATI