Mini John Cooper Works

Prime foto per il nuovo kit John Cooper Works con specifiche 2011: ordinabile come opzione di fabbrica, rende la Mini una perfetta rivale per le aggressive Renault Clio RS e Opel Corsa OPC

Il kit John Cooper Works model year 2011 per il tuning della Mini porta alcune piccole modicihe alla precedente edizione. I componenti del motore e dello châssis sono derivati direttamente dalla macchina da corsa John Cooper Works CHALLENGE: motore quattro cilindri da 155 kW/211 CV con turbocompressore Twin-Scroll e iniezione diretta di benzina, cerchi in lega da 17 pollici particolarmente leggeri, freni ad alte prestazioni, impianto di scarico sviluppato appositamente per i due modelli, cambio manuale a sei marce modificato. Nuovo motore quattro cilindri a benzina basato sul propulsore della MINI Cooper S, ottimizzazione dei pistoni, delle valvole, del turbocompre-ssore, del sistema di aspirazione e di scarico per la destinazione agonistica, ulteriore aumento della potenza e della coppia, potenza specifica: 132 CV per litro di cilindrata, il motore soddisfa i criteri della futura norma antinquinamento Euro 5. Abitacolo a protezione anticrash ottimizzata; sei airbag di serie; cinture di sicurezza a tre punti in tutti i sedili; davanti tendicinture e limitatori di sforzo; avvertimento allacciamento cintura; nel divanetto posteriore sistema di fissaggio per i seggiolini dei bambini ISOFIX di serie. Queste le notevoli caratteristiche di sicurezza della nuova Mini John Cooper Works.

ARTICOLI CORRELATI