Nissan Serenity

Una berlina plurifunzionale e “senza stress”

Nissan Serenity. Serenity è una berlina plurifunzionale di nuova generazione, a sei posti, che combina le peculiarità di una berlina sportiva con la disponibilità di spazio che solitamente caratterizza le monovolume, proponendo un nuovo ed avanzato concetto di berlina plurifunzionale che assicura il massimo comfort al guidatore e a tutti i passeggeri.
Styling orientale La carrozzeria dal design innovativo e gli interni ampi e confortevoli fanno della Serenity il perfetto esempio di una berlina plurifunzionale di nuova generazione. Come il nome stesso suggerisce, il progetto della vettura è stato sviluppato sul tema-chiave di una sensibilità squisitamente giapponese.
Il taglio dei finestrini laterali richiama la forma di un ventaglio, con reminescenze tipicamente orientali. Pur assicurando grande visibilità verso l’esterno, questa forma regala una forte impressione di “avvolgente” protezione.
Gli interni, che trasmettono un’immagine semplicità ma allo stesso tempo di qualità, traggono ispirazione da elementi iconografici radicati nella tradizione culturale giapponese, così come i rivestimenti interni, realizzati in due toni coordinati (marrone ciliegio brillante e grigio scuro.
Un abitacolo spazioso L’abitacolo della Serenity promette grande confort. Le ampie poltroncine della seconda e della terza fila sono state studiate in funzione di quella che viene definita come “postura neutra”, e possono essere reclinate in modo da distribuire uniformemente la pressione d’appoggio del corpo, eliminando lo stress per la zona lombare.
Il corpo è in postura neutra quando si trova in una situazione di naturale bilanciamento delle forze muscolari, come ad esempio avviene in assenza di gravità o durante l’immersione in acqua. Offrendo un comfort di altissimo livello, i sedili che consentono di assumere una postura neutra assicurano il minimo affaticamento e indolenzimento muscolare anche dopo ore e ore di viaggio. Questo si traduce in uno straordinario comfort per i passeggeri, che possono così beneficiare di un’atmosfera quanto mai rilassante e piacevole.
Il sedile del passeggero anteriore e quelli della secoda fila dispongono di lunghe guide di scorrimento longitudinale e sono dotati di un appoggio per le gambe. Essendo i rispettivi braccioli solidali con gli schienali, si trovano sempre nella posizione più comoda e naturale.
L’adozione delle avanzatissime tecnologie “shift-by-wire” e “steering-by-wire” offre la massima versatilità di regolazione del posizionamento reciproco del sedile di guida, del volante e della leva del cambio. Rispetto alle vetture convenzionali, in cui il posizionamento della leva del cambio è fisso e quello del volante non prevede che limitate possibilità di regolazione, diventa molto più semplice trovare la posizione di guida più naturale e confortevole a prescindere dalla propria statura.
Anche se l’altezza interna dell’abitacolo è paragonabile a quella di una monovolume, l’atezza complessiva della Serenity è di soli 1.550 millimetri, con grandi benefici in termini di dinamicità del design, ottimizzazione del coefficiente aerodinamico e abbassamento del baricentro, che accentua la stabilità dell’auto.
I sedili della terza fila sono asportabili, e la loro rimozione permette di stivare una grande quantità di bagagli. La particolare incernieratura delle portiere ha eliminato la necessità del montante centrale, a tutto vantaggio della sensazione di spaziosità dell’abitacolo e della facilità di ingresso e uscita (in particolare per gli occupanti della terza fila di sedili).
Strumentazione a sviluppo orizzontale Il rivoluzionario pannello strumentazione a sviluppo orizzontale (alto 70 millimetri e lungo ben 1.200 millimetri) è posizionato alla base del parabrezza e offre un’eccellente visibilità delle indicazioni senza costringere il guidatore a distogliere lo sguardo dalla strada.
Questo pannello ha una struttura separata, basata su un display elettroluminescente e un monitor a cristalli liquidi, e visualizza nella posizione e nel momento più idonei le informazioni richieste dal guidatore o dai passeggeri, tra le quali la velocità dell’auto, le regolazioni dell’impianto di climatizzazione o del sistema di riproduzione audio/video, le immagini provenienti dalle telecamere perimetrali del sistema All-Around View System e i dati forniti dal sistema di comunicazione CARWINGS.
Quando si trova in modalità “City Browser”, il sistema informativo raccoglie dati provenienti dai vari punti che si toccano durante il tragitto (ad esempio, dai negozi ai bordi della strada). Questi dati vengono visualizzati nel pannello orizzontale, insieme a indicazioni sulla direzione da prendere e ad annunci vocali esplicativi. Man mano che la vettura procede, sul pannello vengono visualizzate informazioni relative ai punti di riferimento che si incontrano, proprio come se si leggessero i sottotitoli di un film.
Due occhi non sono abbastanza Il sistema All-Around View System utilizza telecamere miniaturizzate, dotate di obiettivo grandangolare, collocate negli specchietti laterali, sul muso e in coda, per accrescere la visibilità del conducente all’esterno, come ad esempio in corrispondenza dei punti ciechi attorno alla vettura. Le immagini riprese da queste microcamere vengono riprodotte nel display a cristalli liquidi. La selezione dell’inquadratura è automatica in relazione al tipo di manovra che si sta compiendo, come ad esempio un cambio di corsia in autostrada o una retromarcia in un parcheggio.

5 Foto

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/nissan-serenity_3985/

Vuoi tenerti aggiornato su Nissan?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis