Nuova Audi A6 Allroad Quattro

La familiare ad assetto variabile di casa Audi, tanto efficace su strada quanto valida su fondi difficili, si presenta rinnovata insieme alle ‘sorelle’ A6 berlina e Avant

Audi A6 Allroad Quattro. Audi ha integrato nuovi sistemi di assistenza tecnologicamente avanzati. Il nuovo “Audi side assist”, ad esempio, supporta il guidatore nelle manovre di cambio corsia a una velocità superiore a 60 km/h, assicurando così una guida più piacevole e priva di stress. Grazie ai sensori radar, infatti, l’“Audi side assist” è in grado di rilevare la presenza di altri veicoli fino a 50 metri di distanza. Al cambio di corsia, quindi, si accende una spia luminosa posta sullo specchietto retrovisore esterno. L’“Audi lane assist” supporta il guidatore nel mantenere la corsia di marcia; l’“Adaptive cruise control” aiuta a mantenere costante la distanza dal veicolo che precede; il sistema di ausilio al parcheggio, l’“Audi Parking System advanced”, utilizza una telecamera posteriore. Migliorie anche per gli interni, soprattutto inerenti Il quadro strumenti che presenta una grafica con risoluzione superiore; la nuova cornice, inoltre, mette in risalto il display (a colori nel sistema di navigazione MMI). Le finiture cromate, inserite elegantemente anche sulle razze del volante, richiamano l’attenzione sullo stile di classe della vettura; gli inserti sono disponibili in alluminio o in legno pregiato. La A6 allroad quattro può essere equipaggiata con il nuovo motore 3.0 TFSI 290 CV, oppure con uno dei due potenti propulsori Diesel V6 TDI. Nella S6 il motore V10 eroga una potenza di 435 CV.

ARTICOLI CORRELATI