Nuova Ferrari F430 – F450

Nuovi dettagli sull'erede della Ferrari F430: dovrebbe chiamarsi F450. Avrà un cambio a doppia frizione con sette marce e forse il KERS per contrastare Audi R8, Lamborghini Gallardo e Porsche 911 turbo

Nuova Ferrari F430 – F450. Emergono nuovi dettagli tecnici sull’attesa Ferrari F450. Primo tra tutti il cambio, un inedito 7 marce a doppia frizione maturato dall’esperienza agonistica in Formula 1 e nel campionato GT. Dalla Ferrari F430 Scuderia, la nuova creatura di Maranello eredita un avanzatissimo controllo di trazione. alcune voci ipotizzano in un secondo tempo l’adozione del KERS (Kinetic Energy Recovery System), una delle novità tecniche più chiacchierate tra quelle introdotte quest’anno in F1. Proseguono i test dinamici per l’erede della Ferrari F430. La nuova gran turismo a motore centrale del cavallino rampante sta uscendo dalle fasi preliminari di sviluppo, nonostante i muletti utilizzino ancora la scocca del modello attuale. I tecnici Ferrari sono attualmente concentrati sul motore, oggetto di un leggero aumento di cilindrata che dovrebbe arruvare a quota quattro litri e mezzo. In virtù di questo dato, il nuovo modello del cavallino rampante dovrebbe chiamarsi Ferrari F450. Conserverà l’architettura V8 a 90 gradi e non ricorrerà alla sovralimentazione, tanto di moda oggi tra gran turismo e non. Secondo la tendenza inaugurata dal prototipo Ferrari Millechili (anticipazione dell’erede della Enzo), la nuova F450 vanterà numeri eccezionali a livello di peso. Dal generoso propulsore al telaio,passando per le sovrastritture, ogni parte concorrerà a fermare l’ago della bilancia a livelli record. Previsto un massiccio uso di alluminio, titanio, magnesio e compositi carboceramici per i dischi freno. La potenza potrebbe sfiorare i 550 cavalli, mentre il cambio sequenziale F1 potrebbe diventare standard.

Il muletto sorpreso in prova ci consente qualche congettura anche sull’aspetto estetico della nuova Ferrari. La linea non dovrebbe essere troppo distante dalla F430, rivista però in numerosi dettagli. Notiamo le prese d’aria nel paraurti anteriore, cresciute nelle dimensioni, e l’enorme scarico rettangolare visibile al posteriore sotto la targa, in pieno stile Lambirghini Murcielago. Non ci resta che attendere ulteriori foto spia e magari qualche dato ufficiale riguardo la nuova creatura Ferrari. Quale sarà il suo nome? un adesivo lungo la fiancata del prototipo riporta la sigla ‘F142’, ma le ultime voci di corridoio spingono per il nome F450.

ARTICOLI CORRELATI