Nuova Volkswagen Golf 6 Plus offre lo spazio di una monovolume la qualità Golf

Si potrà toccare con mano nell'open weekend in quest fine settimana. Dovrà contrastare Renault Scenic, Ford C-Max e l'imminente Peugeot 3008

Vai all’articolo Volkswagen Golf 7

Volkswagen Golf 6 Plus, presentata al Motor Show di Bologna, è la nuova monovolume compatta di Volkswagen. Esteticamente la nuova Plus riprende le linee classiche della Golf sesta generazione appena presentata, specie nel frontale. Sono stati rinnovati anche i paraurti posteriori e i mancorrenti sul tetto. Nuovi cerchi in acciaio e in lega completano le modifiche esterne. Nell’abitacolo, i nuovi tessuti di rivestimento e la strumentazione rivista, i volanti e le funzioni di controllo del climatizzatore automatico (Climatronic) di nuova generazione, caratterizzano la nuova Golf Plus. A livello tecnico, la Golf Plus si avvale anche di elementi che sono stati introdotti per la prima volta con la nuova Golf. Oltre ai nuovi motori TDI common rail a basso consumo e molto silenziosi (potenze fino a 140 CV), ci sono diverse altre innovazioni da segnalare. Per esempio, il tradizionale cambio automatico della Golf Plus è stato eliminato e totalmente sostituito dal cambio automatico a doppia frizione DSG con 6 e 7 marce, dai ben noti pregi. Inoltre, si possono scegliere nuovi optional, come il cruise control con la regolazione automatica della distanza (ACC), il sistema di parcheggio intelligente “Park Assist” e una telecamera per la retromarcia. Sarà nelle concessionarie dal prossimo mese di marzo con cinque motorizzazioni benzina (da 80 a 160 CV) e quattro nuovi turbodiesel (da 90 a 140 CV). Tutti i motori sono a quattro cilindri, tutti i motori a partire dai 90 CV sono sovralimentati e tutti adempiono alla norma Euro 5. E tutti i motori benzina e diesel, compresa quelli della variante base, possono essere combinati con cambi a 6 o 7 marce con doppia frizione DSG. L’efficienza del DSG è dimostrata in modo chiaro dalla Golf Plus TSI 122 CV (1.4 litri di cilindrata) con DSG a 7 marce: questa Volkswagen da 200 km/h si accontenta di soli 6,3 litri di carburante per 100 km (146 g/km CO2).

ARTICOLI CORRELATI