Paul Walker il video successivo all’incidente in cui è morto Brian

Il video mostra la Porsche Carrera GT ancora in fiamme dopo il terribile incidente. All'interno c'è Paul Walker, probabilmente morto nel forte impatto contro il palo

Paul Walker l’incidente in cui è morto
E’ stato un shock a livello mondiale la morte di Paul Walker, morto in un incidente sabato 30 novembre all’età di 40 anni mentre si dirigeva con un amico ad un evento benefico per raccogliere fondi destinati alle Filippine. Ancora incerta la dinamica ma fatale è stata certamente l’alta velocità come si capisce dai rottami contorti della Porsche Carrera GT nella quale l’attore di Fast & Furious ha perso la vita.

 

Il video amatoriale
E ogni ora si aggiungono nuovi dettagli, l’ultimo è un video che mostra i primi istanti dopo l’incidente con l’auto ancora in fiamme e i primi soccorritori che cercano di capire se vi sia qualcuno ancora all’interno. Le alte fiamme che si sviluppano all’interno della vettura non permettono alle persone di avvicinarsi, troppo alto il rischio così come la temperatura.

 

Diretto verso un evento benefico
Impossibile probabilmente aiutare, fare di più per salvare la vita a chi si trova a bordo, chiunque esso sia. L’impatto con il palo della luce e l’albero è stato violentissimo rendendo irriconoscibile persino l’auto. Un tragico evento avvenuto mentre l’attore si recava ad un evento organizzato dalla sua stessa associazione benefica Reach Out Worldwide per raccogliere fondi a favore delle popolazioni filippine colpite dal tifone Haiyan.

 

Con Vin Diesel in Fast & Furious 7
Paul Walker lascia una figlia di 14 anni, oltre ovviamente all’amico Vin Diesel con il quale lavora da 12 anni nella serie Fast & Furious di cui era in produzione il settimo capitolo, attualmente rimandato.

Le immagini forti sono consigliate ad un pubblico non facilmente impressionabile.

 

ARTICOLI CORRELATI